Adesca gli anziani al parco e li deruba del portafoglio, arrestata 25enne

La ragazza è stata fermata a Marsciano dai carabinieri. Il giudice le impone l'obbligo di firma e il daspo urbano

I carabinieri della Compagnia di Todi hanno arrestato una ragazza di 25 anni, senza fissa dimora per il reato di furto aggravato con destrezza in danno di un cittadino di Marsciano.

I militari della stazione di Marsciano, diretta dal maresciallo maggiore Franco Riganelli, hanno controllato la ragazza nella serata di lunedì i carabinieri mentre si aggirava nel centro cittadino avvicinando persone del luogo alle quali chiedeva di appartarsi. In particolare era stata vista allontanarsi dal centro abitato in compagnia di un 80enne.

Essendo persona conosciuta alle forze dell’ordine e responsabile di condotte analoghe in passato, i militari decidevano di controllare l’auto con la quale i due si erano allontanati. L’ottantenne, sorpreso dalla presenza dei carabinieri, riferiva che la donna lo aveva avvicinato poco prima proponendogli un incontro sessuale e dal controllo risultava che gli mancava il portafogli.

Al termine dell’udienza celebrata con il rito direttissimo presso il Tribunale di Spoleto la donna è stata sottoposta all’obbligo di firma presso i Carabinieri e al divieto di ritorno nel territorio comunale di Marsciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento