Cronaca

Addio a Lavinia Castellani Albanese, già insegnante nei licei, e nota intellettuale perugina

È scomparsa il 22 novembre Lavinia Castellani Albanese, già insegnante nei licei, nota a Perugia quale animatrice culturale. A lei – oltre quaranta anni fa generosa e intrepida fondatrice della benemerita “Associazione La Postierla” – la città, e non solo, deve una serie di calendari-programmi annuali fitti di conferenze e presentazioni di libri, di concerti e di agguerrite mostre d’arte collettive e personali, che hanno contribuito a costruire la storia dell’arte e della cultura perugine del secondo Novecento. 

Per fare alcuni nomi di artisti e attori: Gustavo Benucci, Artemio Giovagnoni, Enzo Rossi, Enzo Brunori, Edgardo Abbozzo, Giuseppe Fioroni, Raffaele Malà, Franco Scandolini, Luisa Spagnoli, Mara Minniti, Manlio Bacosi, Giorgio Maddoli. L’ attività della “Postierla“ è compendiata in due grossi tomi e in numerosi importanti cataloghi. Circondata e affiancata dalla stima e dall’affetto di numerosi amici e amiche, Lavinia ha lasciato un segno potente e indimenticabile e un esempio di sagacia e amore. È mancata a quasi novantasei operosi anni e i funerali avranno luogo nella chiesa di San Filippo alle ore 16 di domani lunedì 23 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Lavinia Castellani Albanese, già insegnante nei licei, e nota intellettuale perugina

PerugiaToday è in caricamento