Cronaca

Accoltellato al cuore in via della Pescara, sciolta la prognosi del 40enne: caccia all'aggressore

I carabinieri stanno cercando un giovane straniero, magrebino di 18 anni, che è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del bar

Il 40enne accoltellato venerdì davanti ad un bar all'intersezione di via della Pescara con via XX Settembre è uscito dalla terapia intensiva post operatoria ed è stato trasferito nel reparto di Cardiochirugia dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Come spiega l'azienda ospedaliera la prognosi, inizialmente riservata, è stata sciolta dai medici nella mattinata di domenica 16 maggio. 

Continua intanto la caccia all'aggressore. I carabinieri della Compagnia di Perugia, al comando del maggiore Pierluigi Satriano, stanno cercando un giovane straniero, magrebino di 18 anni, che è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza del bar mentre litiga con il perugino e poi sferra le coltellate. L'aggressore era entrato poco prima del ferito nel bar tabaccheria per comperare le sigarette. All'esterno la lite e il ferimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato al cuore in via della Pescara, sciolta la prognosi del 40enne: caccia all'aggressore

PerugiaToday è in caricamento