menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giudici accoltellati in tribunale, la furia dell'aggressore e quell'hotel ormai all'asta

L'uomo insieme alla famiglia era titolare dell'Hotel Julia, ormai fallito, tanto che l'immobile il prossimo novembre sarebbe tornato all'asta con un prezzo al ribasso rispetto al valore originale

Ci sarebbe una procedura fallimentare nei confronti dell'Hotel di proprietà di Roberto Ferracci, il 53enne spellano che ieri ha accoltellato due magistrati al tribunale civile di Piazza Matteotti.

VIDEO Perugia, giudici accoltellati in tribunale: 53enne arrestato per tentato omicidio

L'uomo, che nella mattinata di ieri si è introdotto nell'ufficio del giudice Francesca Altrui per aggredirla alle spalle con un coltello, per poi ferire il collega della donna, il magistrato Umberto Rana - intervenuto per salvarle la vita - sarebbe in cura per problemi pischici ed è stato subito arrestato con l'accusa di tentato omicidio pluriaggravato, lesioni e danneggiamento.  

L'uomo insieme alla famiglia era titolare dell'Hotel Julia, ormai fallito, tanto che l'immobile il prossimo novembre sarebbe tornato all'asta con un prezzo al ribasso rispetto al valore originale. L'uomo è stato portato in carcere e davanti al pm Mario Formisano, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento