menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indagine, Don Ruggeri lascia Perugia: fu trovato ad amoreggiare con una 13enne

Il sacerdote, dopo gli arresti, era stato spedito a Perugia dove lavorava nella biblioteca della curia perugina. La sua presenza aveva fatto molto clamore. Don Ruggeri fu trovato sulla spiaggia a barciare una sua parocchiana minorenne

Don Giacomo Ruggeri lascia la diocesi di Perugia dove era stato confinato dalla magistratura dopo essere stato scoperto ad amoreggiare sulla spiaggia di Fano con una ragazzina di 13 anni. Il sacerdote lavorava nella biblioteca del Vescovado in centro storico. La sua presenza aveva creato molti malumori e anche polemiche verso la Chiesa di casa nostra dopo lo scandalo sull'abuso su una parrocchiana minorenne. 

Il gup di Pesaro Maurizio Di Palma ha accolto l'istanza dell'avvocato Gianluca Sposito per la modifica della misura cautelare attualmente applicata: ovvero il divieto di dimora a Orciano e il divieto di avvicinamento alla persona offesa. Il sacerdote ora potrà tornare tornare a casa sua nel Fanese.
   
Don Ruggeri, fino all'esplodere dello scandalo direttore dell'Ufficio comunicazioni sociali e della web tv della Diocesi e assistente spirituale delle Scout Scolte, era stato arrestato il 13 luglio 2012, dopo che la polizia aveva filmato in due occasioni, con telecamere nascoste, le sue effusioni con la ragazzina lungo la spiaggia di Fano. Dopo la scarcerazione, il sacerdote ha trascorso un periodo di "riflessione" in un convento, seguito dal trasferimento a Perugia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento