menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neve a Forche Canapine (foto archivio)

Neve a Forche Canapine (foto archivio)

Si perde in un bosco immerso dalla neve: a 10 anni rischia di morire congelato

Il fatto è avvenuto tra Pescasseroli e Roccaraso. L'allarme era stato dato dal padre di 48 anni che aveva portato il figlio - entrambi perugini - a fare una passeggiata per il Ponte dell'Immacolata. Salvati di notte giusto in tempo

Hanno rischiato di morire un padre di 48 anni e il figlio di 10 anni - perugini - che si sono persi tra i boschi di Roccaraso in Abruzzo nel fine settimana di ponte dell'Immacolata. I due, dopo una passeggiata, sono rimasti prigionieri di neve, freddo e nebbie. Non trovando più la via hanno dato l'allarme intorno alle 14 dell'8 dicembre. Le ricerche sono scattate subito ma solo a notte fonda è stato possibile raggiungerli e metterli in salvo.

I due erano stremati: erano fermi sulla neve, in un fitto bosco, da parecchie ore; il padre in stato di shock e figlio con principio di ipotermia. La zona dove sono stati individuati, a circa 1.300 metri di quota, collega Pescina a Pescasseroli. Subito rifocillati dai soccorritori ed accompagnati a valle, sono stati affidati agli uomini del servizio 118 per le prime cure. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento