rotate-mobile
Cronaca

Resort in Sardegna, auto di lusso e immobili: maxi sequestro della Finanza di Perugia a un imprenditore abruzzese

I militari del Gico hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di L’Aquila, su proposta dei Magistrati della Procura di Pescara

Oltre dieci milioni di euro di beni sequestrati, tra cui un resort in Sardegna, auto di lusso ed immobili a uso abitativo in Abruzzo. I militari del Gico del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria della Guardia di Finanza di Perugia hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di L’Aquila, su proposta dei Magistrati della Procura di Pescara, con il quale sono stati sottoposti a sequestro beni mobili, immobili, partecipazioni societarie e complessi aziendali, riconducibili ad un imprenditore abruzzese. 

Il destinatario del provvedimento di sequestro, spiega il Procuratore di Pescara Annarita Mantini "è stato ritenuto, ai sensi della normativa antimafia, connotato da pericolosità sociale fin dagli anni ‘80, infatti, oltre ad essere stato già condannato per bancarotta fraudolenta, risulta anche oggetto di recenti indagini e provvedimenti cautelari reali per reati tributari nonché per riciclaggio ed auto-riciclaggio". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resort in Sardegna, auto di lusso e immobili: maxi sequestro della Finanza di Perugia a un imprenditore abruzzese

PerugiaToday è in caricamento