Cronaca

La Consulta degli studenti sulle proposte di abbonamento per il trasporto pubblico: "A scuola non si copia"

"L'abbonamento deve essere gratuito a tutti gli studenti per la tratta scuola-casa, facendo si che si incentivi l’uso dei mezzi pubblici"

Abbonamento a prezzo calmierato per gli studenti, ma "a scuola si studia non si copia". La consulta provinciale degli studenti di Perugia ricorda alle associazioni studentesche di sinistra che si tratta di una proposta avanzata già un anno fa. E ce n'è pure per la Regione chiamata ad intervenire.

"Nei giorni scorsi è stata depositata in consiglio regionale una proposta, da parte di associazioni studentesche di sinistra, che riguarda, tra le varie questioni, un abbonamento trasporti su gomma e su ferro per gli studenti delle Scuole e dell’Università - scrivono Francesca Ricci, vicepresidente della Consulta degli Studenti di Perugia e Benedetta Quagliotti presidente della commissione Comunicazioni della Consulta degli Studenti di Perugia - Ancora una volta la sinistra fa proprie le proposte non sue; poiché già un anno fa la Consulta Provinciale degli Studenti di Perugia ha richiesto alla Regione una scontistica per gli abbonamenti relativi ai trasporti pubblici tenendo conto dei criteri di merito e bisogno del singolo studente".

La Consulta ritiene che "come succede in tante altre regioni l’abbonamento debba essere gratuito a tutti gli studenti per la tratta scuola-casa, facendo si che si incentivi l’uso dei mezzi pubblici volgendo sempre di più verso un trasporto ecosostenibile, mentre per quanto riguarda l’abbonamento standard riteniamo che sia necessario tenere conto dei criteri di merito e fascia reddito-familiare del singolo studente" si legge nella nota.

E "dalla Regione non abbiamo avuto delle risposte concrete fino ad ora, ci auspichiamo che nelle prossime settimane ci sia un cambio di passo che porti finalmente anche gli studenti al centro dell’attenzione della giunta regionale" concludono le rappresentati degli studenti.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Consulta degli studenti sulle proposte di abbonamento per il trasporto pubblico: "A scuola non si copia"
PerugiaToday è in caricamento