Girava tranquillo per Perugia, ma era il rapinatore di via Maestà delle Volte: preso

Le volanti lo hanno intercettato nella zona di via Cortenese e, una volta fermato, lo hanno immediatamente identificato

Girovagava tranquillo in mezzo alla strada, sperando forse di farla franca, ma l'occhio attento degli agenti ha permesso di mettere con le spalle al muro l'uomo che due anni fa si rese responsabile di una rapina ai danni dei proprietari della tabaccheria di via Maestà delle Volte.

Le volanti lo hanno intercettato nella zona di via Cortenese e, una volta fermato, lo hanno immediatamente identificato. Si tratta di un 46enne marocchino. L'uomo dovrà adesso scontare due anni e sei mesi di reclusione per rapina e lesioni personali aggravate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento