Scappa da una struttura e vaga per la stazione solo e infreddolito, giovanissimo salvato dai poliziotti

Il 14enne si era allontanato da una struttura che lo ospitava. Rintracciato e salvato dagli agenti della polizia ferroviaria a Foligno

Immagine di repertorio

Salvato grazie agli agenti della Polfer.  E’ una storia a lieto fine quella di un giovane di appena  14 anni, che si era  allontanato dalla struttura che lo ospitava ed era rimasto a vagare al freddo. Il giovane è stato notato dagli agenti della polizia ferroviaria proprio all’interno dello scalo ferroviario di Foligno. Solo, infreddolito e in difficoltà. Dopo essere stato accompagnato negli uffici, il 14enne ha raccontato ai poliziotti la sua vicenda personale ed è stato riaccompagnato nella struttura che lo ospita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma i controlli per arginare l’emergenza freddo proseguono senza sosta con particolare attenzione a quelle persone che, senza tetto, spesso si appoggiano in edifici al coperto come la stazione o che, nei casi estremi, rischiano di trascorrere la notte all’aperto. In questo ambito da tempo a Foligno è attiva una fattiva collaborazione con la Caritas Diocesana e con il Comune per analizzare e gestire le situazioni più difficili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento