rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
PerugiaToday Città di Castello

Città di Castello: gli studenti dicono ''No alla violenza''

Flash mob con un cuore disegnato nella piazza

Un gigantesco cuore, che ha occupato quasi tutta la piazza, circa 300 ragazzi del triennio del Liceo “Plinio il Giovane” assieme ai loro professori, vestiti rigorosamente di rosso e con un cartello rosso in manco che recitava parole di amore, pace e rispetto.

Nel salotto medievale della nostra città i giovani liceali tifernati, guidati dall’instancabile professoressa Manola Serrani e dai docenti di Scienze Motorie, Stefania Pietropaolo, Maurizio Serafini e Tiziano Serafini, hanno voluto sottolineare la vicinanza alle donne vittime di violenza ed il desiderio che ciò non accada mai più.

2-12

L’iniziativa, nata  in seno al progetto “Con le parole del cuore, no alla violenza sulle donne”,  sarà parte  di una serie di attività che si svilupperanno  nel corso dell’anno scolastico che rispondono alla sentita e viva necessità di analizzare il problema della violenza nei  vari aspetti che la caratterizzano, in particolare quella contro le donne, un problema con cui la società tutta deve confrontarsi a partire dalle agenzie educative.

“E’ stato molto emozionante vedere un fiume di ragazze e ragazzi in maglia rossa che si è dipanato lungo Corso Cavour per raggiungere piazza Gabriotti a formare il cuore, un cuore magari un po’ asimmetrico, dato che per esigenze di servizio e di sicurezza doveva essere lasciato uno spazio laterale, ma che ha dimostrato l’attenzione e la serietà con cui il nostro istituto affronta tali problematiche”, ha dichiarato Serrani, ideatrice dell’evento, con la quale si è complimentato il dirigente scolastico, Francesco Trovato fuori città per esigenze familiari.
L’amministrazione comunale tifernate è stata rappresentata dal sindaco Luca Secondi e dall’assessore alle pari opportunità e politiche scolastiche Letizia Guerri che hanno salutato  e ringraziato la scuola tifernate per l’attenzione rivolta a queste problematiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: gli studenti dicono ''No alla violenza''

PerugiaToday è in caricamento