Sicurezza

Uso dei condizionatori e contagio da Covid-19, c'è un nesso?

Il parere dell'Istituto Superiore di Sanità smentisce il legame, ipotizzato da uno studio USA, ma pulire il filtro del condizionatore è sempre una buona norma igienica

Si avvicina a grandi passi la stagione in cui, anche nella nostra verde Perugia, sarà difficile sopravvivere in casa e negli uffici senza l’uso dei condizionatori. Ma usare questi macchinari è davvero sicuro o aumenta i rischi di contagio da Covid-19?

Durante questa emergenza sanitaria, infatti, si è parlato anche dei condizionatori come potenziale veicolo di nuovi contagi. L'allarme è stato lanciato in particolare da un articolo pubblicato sulla rivista americana Emerging Infectious Diseases, in cui si parlava proprio di "Trasmissione del virus attraverso l'aria condizionata". A fare chiarezza sull'argomento, ospite della trasmissione Agorà su Raitre, è stato Giovanni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Aria condizionata e Covid, cosa dice l'esperto

"E' stato ipotizzato che l'aria condizionata possa aerosolizzare il virus e trasmetterlo a distanza, non è assolutamente provato - ha chiarito l'esperto che riferendosi all'articolo sulla rivista americana ha aggiunto - il titolo era un po' fuorviante, diceva 'il virus è stato trasmesso attraverso l'aria condizionata', ma dopo si è visto che si trattava di due famiglie che stavano in tavoli vicini, distanti più di un metro, con aria condizionata che era fatta da vento sostanzialmente e quindi spostava le goccioline di saliva un po' a distanza, in un ambiente chiuso".

Ha parlato di un caso eccezionale Giovanni Rezza: "Non è stata l'aria condizionata a trasmettere il virus - ha ancora aggiunto l'esperto - perché il virus si trasmette per i contatti abbastanza ravvicinati". Bene la mascherina, ha sottolineato inoltre il direttore del dipartimento malattie infettive dell'ISS, ma in aggiunta al distanziamento sociale e con attenzione alle mani, altro veicolo di contagio, che vanno lavate accuratamente e di frequente.

A prescindere dal Coronavirus, comunque, come ogni anno, a salvaguardia della salute, gli esperti consigliano un'accurata pulizia e disinfezione dei filtri dei condizionatori, prima del loro utilizzo. E' inoltre raccomandata una corretta areazione e sanificazione degli ambienti chiusi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uso dei condizionatori e contagio da Covid-19, c'è un nesso?

PerugiaToday è in caricamento