Incubo piccioni, come allontanarli dal vostro terrazzo o giardino

Sono tra i volatili più diffusi al mondo e ormai infestano le nostre città, rovinando con gli escrementi monumenti, auto e sporcando le aree esterne. Ecco come allontanarli in maniera naturale e cruelty free

Da sempre un problema della città di Perugia è quello della presenza massiccia di piccioni. Se dapprima il tema riguardava prevalentemente il centro storico, dove per anni si è cercato di proteggere per lo meno i monumenti dal potere corrosivo degli escrementi prodotti da questi volatili, da tempo il problema si è spostato un po’ ovunque.

I piccioni, appartenenti alla famiglia dei colombidi, infatti sono tra gli uccelli più diffusi al mondo. Si adattano sia ai climi freddi che a quelli molto caldi e la loro diffusione nelle nostre città è dovuta anche a un intervento massiccio dell’uomo sui loro ecosistemi naturali.

I danni che possono causare le colonie di piccioni vanno da potenziali rischi di natura sanitaria a danni alle proprietà, basti verificare quello che accade alla carrozzeria di automobili e moto a causa degli escrementi, così come la difficoltà a fruire delle proprie aree esterne (giardini, balconi e terrazzi) in presenza massiva di questi uccelli. Va detto inoltre che il guano di questi uccelli può veicolare molte patologie, come la salmonella, l’escherichia coli e la psittacosi, capaci di espandersi liberamente nell’aria, contaminando persone, cose e cibo.

Se anche voi siete esasperati dalla loro presenza, è arrivato il momento di trovare una soluzione definitiva al problema, ed allontanare per sempre i piccioni da casa vostra.

Come allontanare i piccioni in maniera naturale

Resta il fatto che i piccioni non sono animali infestanti come scarafaggi e topi (lo dice una legge del 2004, che assimila i piccioni alla categoria degli animali selvatici) e che quindi va tutelata in ogni caso la loro incolumità, ricercando sempre dei rimedi ecologici e cruelty free per allontanarli.

Vediamo i principali:

  • esistono in commercio da montare sui davanzali di balconi e terrazzi delle strisce acuminate in ferro o in plastica che dissuadono i piccioni dall’appoggiarsi al vostro davanzale; purtroppo se abitate in un palazzo, però, continueranno ad appoggiarsi al balcone del vostro vicino e il risultato finale non sarà ottenuto.
  • Usando della carta alluminio della cucina, ritagliate delle striscioline da posizionare sul balcone: queste riflettono la luce del sole e infastidiscono gli uccelli. Stesso risultato si ottiene piazzando strategicamente dei vecchi cd, magari tra le piante
  • Non le rubate ai vostri figli, ma prendete le girandole per bambini, da mettere nei vasi che tenete sul balcone o in terrazzo. Mosse dal vento, le girandole impauriranno i piccioni, che si allontaneranno.
  • Esistono in vendita anche dissuasori ad ultrasuoni in grado di coprire un’area di circa 40mq; oppure dissuasori olfattivi, che emettono odori totalemnte innocui per persone e animali domestici ma insopportabili per i piccioni; coinvolgendo i vostri figli, potete provare a costruire anche un dissuasore visivo, realizzando una grossa sagoma di uccello, evidenziandone gli occhi e posizionandola alle finestre.
  • Una pianta speziata come il peperoncino, da tenere in terrazzo, può rappresentare un ottimo dissuasore per i piccioni, che non si avvicineranno
  • Se sul muro del vostro balcone ci sono delle crepe o dei buchi, dove i piccioni possono nidificare, provvedete a coprili con cemento, retine o qualunque altra cosa sia utile allo scopo.
  • Recipienti con pepe o cannella posizionati sul balcone o in terrazzo tengono lontani i piccioni perché non ne apprezzano l’aroma.
  • Spargete sul balcone dei sacchetti di panno imbevuti di naftalina: i piccioni non ne gradiscono l’odore e dunque non si avvicinano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus impianti elettrici per i condomini: ecco chi ne ha diritto e come usufruirne

  • Contatori dell'acqua, occhio al freddo! Come evitare danni

  • Albero di Natale, impossibile non farlo: meglio vero o artificiale?

  • Decorare il giardino, terrazzo o balcone per Natale: ecco come

  • Natale in sicurezza: come addobbare la casa in maniera sicura

Torna su
PerugiaToday è in caricamento