rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Sicurezza

Basta piccioni sul davanzale, come tenerli lontani in modo fai da te

Questi volatili con i loro escrementi deturpano balconi e facciate di palazzi, oltre a costituire un rischio per la nostra salute: ecco come allontanarli in maniera per loro innocuo

Le nostre città e in particolare alcuni luoghi come balconi, terrazzi o cornicioni, sono habitat privilegiato di stanziamento dei piccioni. La loro presenza, oltre che fastidiosa, è potenzialmente nociva per la nostra salute. Infatti questi animali, oltre ad emettere un verso fastidioso, rilasciano il loro guano sulle superfici, escrementi che sono forieri di diverse malattie, una su tutte la tocsoplasmosi. 

Oltre a questo, anche sulle carrozzerie delle automobili il guano dei piccioni provoca danni alla vernice spesso irreparabili se non con il costoso intervento del carrozziere.

Un vero danno sia dal punto di vista estetico che igienico. Gli escrementi dei piccioni, oltre a dare un’immagine di sporcizia al nostro balcone, danneggiano poi le facciate o le strutture, perché sono acidi e quindi corrosivi. 

E' possibile tenere lontani questi uccelli in modo naturale e fai da te, che siano anche innocui per l'animale? Sì, è possibile farlo ed ecco come. 

Rimedi natuali per allontanare i piccioni

No residui di cibo

Può sembrare scontato, ma bisogna evitare che sul balcone ci siano delle briciole o dei piccoli avanzi di cibo per tenere lontani i piccioni. Se abbiamo l'abitudine di mettere l'immondizia in balcone, questo può contribuire a richiamare questo tipo di animali. Soprattutto le briciole di pane, assolutamente irresistibili per i volatili. È consigliabile inoltre non tenere sul balcone le ciotole del cibo per cani o gatti. 

Odori forti

Non solo gli insetti come scarafaggi e formiche, anche per piccioni non gradiscono gli odori forti. Per questo possiamo posizionalre sul balcone o sul davanzale una ciotolina contenente una spezia come pepe o cannella, odori per noi gradevoli ma in grado di tenerli lontani.

Superfici riflettenti

Come tutti gli uccelli, i picciono sono infastiditi dai bagliori, perché i riflessi di luce improvvisi sono in grado di disorientarli. Per ottenere questo risltato basta poco ed è un modo economico per tenere lontani gli sgraditi uccelli. Sarà sufficiente prendere un foglio di alluminio da cucina, tagliarlo a strisce e avvolgerlo alla ringhiera del balcone. Lo stesso sistema si può usare per i davanzali. Basterà tagliare un rettangolo da appoggiare sulla superficie. Si possono utilizzare anche oggetti di riciclo, come vecchi CD rovinati e inutilizzabili: appendendoli con un filo di nylon creeranno riflessi che allontaneranno i piccioni dal vostro balcone.

Oggetti dissuasori

Molti non sanno che ai piccioni fanno paura i gufi. A spaventarli pare che sia il luccichio giallo presente nei loro occhi. Ecco che basterà procurarsi delle sagome di gufo e posizionarle sul balcone o sul davanzale per costituire un altro deterrente contro questi uccelli. Molte volte è possibile che i piccioni depositino le loro uova all’interno dei vasi presenti sul balcone per proteggerle. Per evitare che questo accada, basterà utilizzare delle girandole colorate e conficcarle nel terriccio all’interno del vaso, metodo che terrà lontani i piccioni.

Ultrasuoni 

Infine altra soluzione efficace per tenere lontani i piccioni dalle nostre abitazioni è quella di usare un dispositivo ad ultrasuoni. Il suono trasmesso, non udibile dall'orecchio umano, potrebbe infastidire il volatile e quindi tenerlo allontanarlo dai balconi di casa nostra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basta piccioni sul davanzale, come tenerli lontani in modo fai da te

PerugiaToday è in caricamento