rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Giardino

Un giardino o terrazzo a misura di Micio, ecco come crearlo

Lo spazio esterno per il nostro gatto deve avere alcune caratteristiche per metterlo a suo agio e farlo giocare in sicurezza: ecco quali sono

Quando il caldo dell'estate si fa sentire, i nostri amici gatti sono alla costante ricerca di uno spazio al fresco, sia dentro casa che nello spazio esterno alla nostra abitazione. Per questo motivo, se la casa è dotata di un giardino o di un terrazzo, possiamo renderlo perfetto per il nostro micio permettendogli di trascorrere la bella stagione all’aperto, sia per giocare che per schiacciare un pisolino immerso all'aria aperta.

I vantaggi di un giardino a misura di gatto

Esistono una serie di vantaggi per il nostro gattino nel creare uno spazio adatto a lui nel nostro outdoor, e precisamente:

  • In casa sarà più tranquillo
  • La natura e il nuovo ambiente lo incuriosiranno, quindi sarà meno annoiato
  • Andare alla scoperta di nuovi posti all’interno del giardino lo renderà molto più indipendente
  • Salti, giochi e divertimento comportano benefici sul suo umore cos' come sul suo fisico
  • La possibilità di avere più risorse a disposizione, fa si che se ci sono più gatti all’interno della famiglia, tendono a non entrare in conflitto

Come organizzare il giardino

Un giardino pensato per il gatto deve garantire innanzitutto la sicurezza al micio, ecco perché è importante arredarlo in base alle sue esigenze.

Fornirgli un nascondiglio sicuro

Ai gatti piace nascondersi, e per farli sentire a loro agio quando passano dall’appartamento al giardino, possiamo creare un apposito nascondiglio nella zona della porta.

Giardino o terrazzo non devono essere inoltre spogli, perché il micio potrebbe sentirsi troppo esposto e quindi non al sicuro: meglio posizionare vari nascondigli a cui ricorrere quando si sente minacciato. Come crearli? Con arbusti, fogliame o materiale di riciclo, come ad esempio vecchie scatole di legno.

Posti in alto per rilassarsi e nascondersi

Ai felini piace posizionarsi in alto perché li fa sentire più sicuri permettendo loro nello stesso tempo di avere un buon punto di osservazione per tenere sotto controllo eventuali pericoli e scappare se si sentono minacciati. 

Inoltre, va detto che i posti in alto sono ideali per rilassarsi quando c'è il sole. Realizzarli è abbastanza semplice, basta montare delle mensole sulla staccionata oppure trasferire all’esterno la loro cesta preferita.

Un angolo per farlo riposare

I gatti sono pigri e amano schiacciare sonnellini, per farli sentire al sicuro e permettergli di dormire comodamente possiamo destinare un angolo del giardino interamente a loro in cui posizionale la loro cuccia preferita o un cuscino.

Se al nostro amico peloso piace stare fuori anche quando fa freddo o piove, per ripararlo dalle intemperie la soluzione ideale è una casetta in cui riposarsi quando lo desidera.

Mai fargli mancare l’acqua

Specialmente coni grandi caldi, è molto importante che il gatto beva a sufficienza. Per questo dobbiamo fornire più fonti d'acqua posizionate in differenti punti del giardino. Questo è particolarmente indicato se ci sono più gatti in casa, così da ridurre possibili conflitti.

Una superficie su cui affilare le unghie

Si sa, a micio piace affilare le unghie graffiando le superfici per mantenere i loro artigli in buone condizioni, nonché per sentirsi più sicuri nel loro ambiente o per segnalare la loro presenza ad altri gatti.

Abituati a graffiare sia le superfici verticali che quelle orizzontali, dobbiamo fornire entrambe le opzioni utilizzando un vecchio ceppo d'albero o un tiragraffi.

Scegliere le piante giuste

In ogni giardino o terrazzo le piante non possono mancare, ma alcune possono essere pericolose per Micio. La natura curiosa potrebbe spingerlo ad ingerire le foglie o i fiori, per questo meglio evitare di avere in giardino:

  • Gigli: se ingeriti possono causare problemi ai reni
  • Cicadofite: appartenenti alle spermatofite sono molto simili alle palme e possono causare insufficienza epatica 
  • Piante a bulbo: causano vomito e diarrea
  • Narciso: è responsabile di ipotensione e nei casi più gravi di convulsioni

In generale, non ci sono solo piante pericolose per i felini, ma piuttosto per farlo diveritre non devono mancare:

  • Erba gatta
  • Viole Africane
  • Gerbere
  • Orchidee
  • Petunie
  • Bocca di leone

Prodotti online

Tiragraffi

Casetta per gatti esterna

Amaca da finestra per gatti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un giardino o terrazzo a misura di Micio, ecco come crearlo

PerugiaToday è in caricamento