rotate-mobile
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Un ‘corso di sopravvivenza’ per affinarsi nella scrittura in nome della poesia

Tenuto dall’attrice e drammaturga Carolina Balucani presso l’Auditorium Balena di Via Cartolari

L’iniziativa fa capo all’Associazione Fiorivano le Viole che dispone di quello spazio ad uso sociale e culturale.

Ogni martedì, appuntamento del “Circolo dei Poeti non estinti” per partecipare a un laboratorio aperto a tutt* (sì, proprio con l’asterisco!).

L’attività è finalizzata alla nascita di un collettivo, nel centro della città di Perugia, che utilizzi strumenti del teatro per praticare la scrittura.

Insomma: scrivere alla luce di un percorso di formazione attoriale e creativo che fornisca strumenti di carattere letterario-performativo.

Lo scopo è quello di creare una nuova realtà artistica, un luogo dove – scrive Carolina – "si fa qualcosa (di bello) con il buio".

Carolina è vincitrice di numerosi premi nazionali. È attrice e regista. È autrice de L’America Dentro, dittico di racconti ispirati a personaggi americani. Pluripremiato Thyssen (2015), da lei scritto e interpretato per la regia di Marco Plini  e prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria.

Di grande successo il suo testo La Regina Coeli, esperimento di scrittura scenica in collaborazione con Matteo Svolacchia.

Ha riscosso interesse e apprezzamento il nuovo lavoro Persona Unica  come attrice-regista e drammaturga, in sinergia con la regista Arianna Lodeserto.

È risultata tra gli artisti  scelti per il progetto ‘Immersioni’ di “Mare Culturale Urbano” e Piccolo teatro di Milano sulla drammaturgia nelle periferie milanesi, lavorando sul quartiere di case popolari di Quarto Oggiaro

Insomma, un percorso artistico che la accredita come qualificata docente di questo corso non privo di appeal.

Per informazioni, chiamare o scrivere al 3480005880 (al primo incontro la partecipazione è libera; per frequentare il corso è richiesto un contributo mensile minimo).

Posti limitati: affrettarsi chi intenda partecipare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Un ‘corso di sopravvivenza’ per affinarsi nella scrittura in nome della poesia

PerugiaToday è in caricamento