rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Nuovo Logo all’Unistra. In coincidenza col glorioso centenario

Quando la novità non è solo ‘rifarsi il trucco’

Decisione quanto mai opportuna. Anzi… tardiva.

Se è vero che la mission di Palazzo Gallenga, fin dalla sua nascita, consisteva nell’insegnamento di lingua e cultura italiana specialmente tarata sul target  stranieri. È pur vero che nelle auguste aule venivano calibri di livello internazionale per i corsi di alta cultura.

Non potrò mai dimenticare gli incontri con Massimo Pallottino che lattò molti di noi alla passione per l’Etruscologia.

Ma i tempi erano ormai maturi perché si dichiarasse, apertis verbis, che la Stranieri non era più o solo o principalmente per stranieri.

Ottima, pertanto, la decisione di evidenziare il nuovo brand nei corsi di laurea per studenti italiani e internazionali.

Perché, se cambia e si amplia l’offerta formativa, debbono, di conseguenza, adeguarsi le strategie comunicative.

Insomma: tenere saldamente i piedi piantati del passato e nella gloriosa tradizione, ma aprirsi a nuove e più ampie opportunità.

Difatti “UNISTRA Perugia” nasce per i corsi di laurea, master e dottorati destinati a studenti italiani e internazionali.

Sviluppato dall’agenzia multidisciplinare Brand Culturale, andrà ad affiancarsi al logo già noto, patrimonio indiscutibile di riconosciuta valenza internazionale.

L'Università per Stranieri di Perugia manterrà pertanto lo storico logo col grifo, con la zampa anteriore sinistra poggiata sul libro e il motto. Ma rinuncerà al tradizionale payoff “Ambasciatrice dell'Italia nel mondo” a favore del nuovo “Università Italiana e internazionale”.

Parafrasando il motto storico virgiliano Antiquam exquirite Matrem, scritto a lettere di bronzo in Aula Magna, Palazzo Gallenga, porterà l’idea di italianità aperta di Aldo Capitini, nell’universo mondo, terra marique. Anzi, by land and sea.

Fedele al vaticinio rivolto ad Enea, cui l'oracolo di Apollo intende indicare come sia giusto  esplorare le proprie origini, onorare il passato, ma aprirsi anche al futuro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Nuovo Logo all’Unistra. In coincidenza col glorioso centenario

PerugiaToday è in caricamento