rotate-mobile
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Missione compiuta. Trasimeno Music Festival, 19.ma edizione, si terrà regolarmente

Fugati i timori relativi all’abbandono della grande Angela Hewitt

In tanti ci impegnammo personalmente per chiedere alla maggiore interprete al mondo di Bach di non mollare. Non intendo arrogarmi meriti inesistenti, ma ho creduto alla possibilità di Angela di ripensarci. E così è stato. Con soddisfazione generale.

L’estate scorsa, la Hewitt aveva attraversato una fase di scoramento (e non era solo questione di soldi), legata specialmente alla scarsa attenzione riservata da Enti e Fondazioni ad un evento che costituisce un fiore all’occhiello della cultura musicale umbra, e in specie, del territorio magionese-perugino.

Con positive ricadute in termini di immagine, prestigio e riflessi sul piano del turismo di fascia alta.

Ne seguimmo la masterclass tenuta alla scuola diocesana di musica sacra Girolamo Frescobaldi di corso Cavour (foto esclusive in gallery). Con un successo straordinario e la frequenza di giovani, autentici maghi del pentagramma, accorsi da tutto il mondo per godere della guida illuminata di questa grandissima, geniale  e generosissima artista.

Abbiamo avuto modo di verificarne la vocazione pedagogica e l’atteggiamento affettuoso con cui impartiva consigli a questi giovani, alcuni dei quali sono già personaggi apprezzati negli auditorium e nei teatri di Europa, Asia e America.

Interpose i suoi buoni e premurosi uffici l’amica e persona di fiducia Patrizia Cavalletti, regina della comunicazione e da anni vicina alla “sua/nostra” Angela.

Ora – come da noi tutti auspicato – le nubi si sono dissolte. Accogliamo dunque con gioia l’annuncio ufficiale: la Kermesse si terrà, dal 27 giugno al 3 luglio, nelle consuete, amatissime location.

Cominciando da Perugia (Basilica di San Pietro, Oratorio di San Francesco dei Nobili e Auditorium San Francesco al Prato); a Magione (Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta).

La consueta anteprima (il 26 giugno), un vero preziosissimo regalo, a San Savino, nella Piazzetta del borgo.

Nella circostanza, che si carica del valore aggiunto di un forte sentimento, con Angela al pianoforte, si proporranno la mezzosoprano Anna Bonitatibus e Petrit Çeku alla chitarra.

Preme in proposito ricordare che l’anteprima costituisce un atto di omaggio al nome e alla memoria di Guglielmo Beneduce, colonna portante del Festival. Senza il suo appassionato e competente entusiasmo, non sarebbe mai iniziata l’incredibile avventura. Il programma terrà peraltro conto proprio delle predilezioni musicali dell’indimenticabile Guglielmo.

TMF sarà dunque una otto giorni con interpreti della musica classica di fama mondiale e giovani musicisti di talento, che costituiscono il futuro del milieu internazionale. Questo è certo.

Sui nomi degli artisti e sulla classica intervista ai Notari avremo modo di tornare. Limitandoci a ricordare che sotto i riflettori, quest’anno, sarà Sir Simon Schama, storico e critico d'arte britannico di fama mondiale, intervistato dal giornalista Eric Friesen. Impossibile mancare.

Foto - Trasimeno Music Festival, 19.ma edizione, si terrà regolarmente

(foto esclusive Sandro Allegrini)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Missione compiuta. Trasimeno Music Festival, 19.ma edizione, si terrà regolarmente

PerugiaToday è in caricamento