rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Incrocio Canneto-Capocavallo. L’incidente è all’ordine del giorno

Si lamentano i residenti di prossimità e chiedono correttivi

Dicono: “Qualcosa si dovrà pur fare. Non è accettabile che per un punto così pericoloso non si trovi una sistemazione che metta in sicurezza”.

I fatti giustificano ampiamente la richiesta.

La scansione degli incidenti è almeno mensile. Considerando che alcune cose di piccola entità non entrano nel conteggio.

Una rotonda indispensabile. La soluzione potrebbe essere – dicono – quella della rotatoria.

Ma la cosa prosegue nell’indifferenza generale.

La dinamica è sempre la stessa. Sarebbe tempo – anzi, è già passato da un pezzo – che le amministrazioni aventi competenza si incontrino e decidano il da farsi. 

Si parla di un accordo che dovrebbe cointeressare i Comuni di Perugia e Corciano e la Provincia.

Che si decidano al più presto.

Se ne lamentano reiteratamente  gli abitanti e tutti coloro che  sono stati coinvolti da vari incidenti.

Anche oggi sono intervenute due ambulanze e un camion vedetta dei Vigili del Fuoco.

Due i veicoli coinvolti in scontro frontale.  Due le persone rimaste ferite.

“Così – dicono – non si può andare avanti”. Impossibile da loro torto.

Foto - Incrocio Canneto-Capocavallo, sede di continui incidenti

(Foto esclusive)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Incrocio Canneto-Capocavallo. L’incidente è all’ordine del giorno

PerugiaToday è in caricamento