rotate-mobile
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Gran Tour della Ceramica classica italiana all’ex Borsa Merci

Tra le più importanti città della ceramica nazionale ci sono anche quelle dell’Umbria verde

Inaugurazione al Centro Camerale “Galeazzo Alessi” di via Mazzini.

In mostra oggetti preziosi in rappresentanza dell’AiCC (Associazione italiana Città della Ceramica). Opere uniche, realizzate a mano, secondo i principii stilistici e formali dell’artigianato artistico.

Si tratta di riedizioni di pezzi di valore storico o decorativi, ma anche oggetti di uso comune: dal Medioevo al Rinascimento, dal Liberty al moderno Design.

Gonfaloni dei Comuni schierati, accompagnati da componenti della rispettiva Polizia Municipale (per la Vetusta, fra gli altri, Cristina Piacenti, sempre presente in occasioni istituzionali).

Fa gli onori di casa l’assessore Gabriele Giottoli che propugna l’attuale Kermesse come proficuo superamento della logica frustrante dei campanili e sottolinea la premialità dell’aggregazione.

Ringrazia Paolo Mariotti, Alessandro Granieri, Maria Antonietta Taticchi, gli esponenti di Perugia in Centro che si sono mostrati motivati e collaborativi. Insomma: nell’ottica di superamento della logica autocentrata e concorrenziale che non giova a nessuno.

Gli fa eco Michele Toniaccini (accompagnato dal fido assessore alla cultura Piero Montagnoli) presente pure in veste di presidente di Strade della Ceramica. Riferisce di contatti anche all’estero per promuovere iniziative di successo come l’Uovo d’Artista che anche quest’anno si dipana per strade e piazze della Vetusta con pittura open air, in grado di suscitare curiosità e ammirazione.

Strade della Ceramica è nata nel 2018, ma si è già ritagliata un profilo di credibilità, grazie all’atteggiamento inclusivo sempre dimostrato. E alla forza di una illustre tradizione.

Filippo Stirati ha buon gioco nel citare la sua Gubbio che annovera mostri sacri come Mastro Giorgio, oltre al celebre lustro, cui tanto successo arrise nel Cinquecento e poi nell’Ottocento. Aggiungendo anche il bucchero, eredità del mondo etrusco.

A seguire, il vice sindaco di Umbertide, Annalisa Mierla, ha esaltato la sinergia che ha dato luogo a questa riuscita manifestazione, auspicandone la prosecuzione.

Parole raccolte dall’assessore al Comune di Città di Castello Rodolfo Braccalenti che ha speso termini di apprezzamento per questo felice incontro di storia, tradizione, collaborazione tra comunità sul piano artistico e civile.

A seguire, la visita alla mostra che presenta carattere di eccezionalità. Per varietà di soggetti, bellezza di manufatti, qualità di impostazione. Dovuta alla curatela del tris di Viola Emaldi, Anty Pansera e Jean Blanchaert.

Ingresso libero e gratuito. Da non perdere.

PS. Un degno catalogo avrebbe egregiamente accompagnato la mostra, rivelandosi indispensabile complemento.

Foto - Gran Tour della Ceramica classica italiana all’ex Borsa Merci

(Foto esclusive Sandro Allegrini)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Gran Tour della Ceramica classica italiana all’ex Borsa Merci

PerugiaToday è in caricamento