rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Esiste anche la Donna Sapiens Sapiens. È riminese, vive a Perugia

È la cantante, attrice, scrittrice Simona esposito che ieri ha ricevuto il premio così denominato

Al Teatro Astra di Bellaria (Rimini) s’incorona la nostra concittadina Simona Esposito col Premio "Donna Sapiens Sapiens".

Se ne riconosce la valentia di scrittrice in rapporto al suo ultimo libro Le isteriche (con un esergo di Alda Merini), già presentato con successo al Lingotto. Sono storie di lotta e persecuzione, tutte declinate al femminile.

LETTI PER VOI Presentato al Lingotto ‘Le isteriche’ di Simona Esposito

La prossima presentazione, fra i travertini della Vetusta, il prossimo 30 novembre.

Oltre che per la scrittura, Simona è stata premiata per la sua fervida attività di attrice e organizzatrice di eventi.

Assieme a Simona, premiate Maresa Turci, Ambasciatrice d'Arte, e Nidaa Badwan, artista fotografa di origine palestinese nota nel mondo.

Il premio è organizzato dalle associazioni Nota Music e Teatro della Rosa, presiedute dal Maestro Gianfranco Gori, artista completo, allievo e amico di Giorgio Albertazzi.

Evento tenuto con il sostegno del Rotary Rubicone, nella modalità di un salotto artistico e letterario, con la partecipazione di personaggi della musica e della cultura dell'Emilia Romagna, presentato dallo stesso Gianfranco Gori e da Giulia Gori, pianista e conduttrice 

È un premio prestigioso, riservato alle donne impegnate nella società, donne "pensanti e agenti" per incentivare la cultura e la coscienza sociale.

Per volontà degli organizzatori, la serata è stata dedicata alla memoria di Giulia Cecchettin, sperando che la sua dolorosa vicenda sia l’input  utile a stimolare un massiccio intervento del legislatore per regolare con la massima severità ogni forma di violenza sulle donne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Esiste anche la Donna Sapiens Sapiens. È riminese, vive a Perugia

PerugiaToday è in caricamento