rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Commemorazione dei defunti, visite ai cimiteri… sì, ma col pulmino

Niente vetture al Monumentale e a Monterone. Si circola, gratis, con le navette

Non si entra, nemmeno col permesso per disabili. Fino a qualche anno fa – lo dicemmo senza remore – era indecente lo spettacolo di gente che, impegnata nella cura delle tombe, doveva guardarsi dalle vetture in movimento.

Come ormai da qualche anno, dal 29 ottobre al 2 novembre, i due cimiteri non saranno accessibili con auto private.

Ma non è di certo inibita la possibilità del culto dei nostri cari, rievocati con la cura materiale delle tombe e con la memoria degli affetti.

Sarà quindi attivo un servizio navetta gratuito con la disponibilità di due pulmini, predisposti anche per il trasporto di persone con difficoltà di deambulazione.

Il servizio si svolge nell’arco orario 8:00-12:40 e 14:00-17:00 con due distinti percorsi in ciascun camposanto.

Al cimitero monumentale

1) Per quanto attiene al viale principale, si parte dall’ingresso fino al monumento ai Caduti e ritorno.

2) La seconda “linea” parte sempre dall’ingresso principale con arrivo al reparto M e ritorno.

A Monterone

1) Dalla fermata dell’autobus, davanti alla chiesa, con percorso lungo l’anello circolare superiore e ritorno.

2) partenza dall’ingresso principale del cimitero di Monterone e arrivo al reparto ampliamento 1° lato Casaglia e ritorno.

Un servizio che qualifica quanti lo hanno predisposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Commemorazione dei defunti, visite ai cimiteri… sì, ma col pulmino

PerugiaToday è in caricamento