rotate-mobile
Inviato Cittadino

Inviato Cittadino

A cura di Sandro Allegrini

Scrittore, giornalista, curatore di mostre e direttore di collane, esperto di teatro e di cinema, cultore di lingua e storia locale. Sandro Allegrini ha pubblicato studi di arte e letteratura sulla produzione di autori locali e nazionali. Dirige collane di biografie (“Umbri”), poesia, narrativa, critica e saggistica (“Lanterne”). È autore di oltre 80 volumi di storia locale e lingua perugina, editor di testi di prosa e poesia, artefice di documentari sui rioni cittadini. Membro della Deputazione di Storia Patria per l’Umbria, Accademico d’onore dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, iscritto all’Ordine nazionale dei Giornalisti, è fondatore e coordinatore dell’Accademia del Dónca. Vincitore di premi nazionali per libri di carattere storico e biografico. Impossibile elencare tutte le sue opere. I volumi editi nel 2023 sono “Peppino Consalvi. Una vita a tutto gas” e “Mia zia Maria Callas dietro le quinte” (Morlacchi Editore).

Inviato Cittadino

INVIATO CITTADINO Baiocco d’oro del Comune di Perugia. Una questione di famiglia… Consalvi

Sono ben due, Claudio e Peppino, i membri del clan, omaggiati nel 2023 col prestigioso riconoscimento

Nella loro consueta, annuale riunione conviviale di famiglia è stata festa grande.

Come giornale, attraverso il nostro Giampiero Tasso, non abbiamo mancato di documentare questi riconoscimenti onorifici. Sia col resoconto scritto che col filmato abbiamo dato conto delle due cerimonie.

La prima, quella a Peppino, tenuta nella Sala del Consiglio comunale

https://www.perugiatoday.it/video/giuseppe-peppino-consalvi-pilota-motociclismo-baiocco-oro-2023.html

la seconda, quella a Claudio, svoltasi in un’affollata Sala dei Notari

claudio-consalvi-presidente-croce-bianca-baiocco-oro-2023-associazione-volontariato-assistenza

La convinta celebrazione di due eccellenze, sebbene in campi diversi.

Claudio nel sociale, nella Croce Bianca, diretta – nel decennio 2013-2023 –  con piglio deciso, azione coerente, cuore generoso, a favore di chi è in condizione di malattia e di bisogno.

Giuseppe (Peppino per tutti noi) in àmbito sportivo, a dare l’anima nelle piste del mondo, in sella alle sue Yamaha. Ma anche come imprenditore di solide basi, assecondato dalla moglie Franca e dai figli Francesco e Cristina, a dare lavoro ai dipendenti della sua Cosmos che illumina strade e piazze, palazzi e gallerie.

Ieri la famiglia era presente con ben 70 (69 adulti e un neonato) dei suoi componenti, in un momento che non voleva essere autocelebrativo, ma andava inteso quale assunzione di responsabilità, di ulteriore impegno verso la società. Considerando anche la ricorrenza del 25.mo dall’inizio di questa felice consuetudine. Che è insieme gastronomica e affettiva, nel momento in cui riduce ad unum i rami della famiglia, sparsi qua e là per l’Umbria e non solo.

Dopo la Santa Messa, celebrata dal sacerdote don Lucio, anche lui Consalvi e cugino dei due dioscuri omaggiati col baiocco.

Lucio è sacerdote missionario in Perù e in Malawi, ma ora si fermerà nella terra di Francesco (a breve un servizio sul suo percorso umano e sacerdotale)

A seguire, la grande agape familiare. Organizzata dalla cugina Amalia Consalvi, all’interno del locale di Sant'Andrea d’Agliano, dove è stata anche tenuta la celebrazione liturgica.

Si sono dati da fare anche il dinamico amico Mauro Pispola e l’architetto-fotografo Umberto Alunni Breccolenti.

Una convivialità, all’insegna del buon vivere e del ben fare. Preceduta da una breve laudatio, da parte del sottoscritto, amico di famiglia e autore della bio di Consalvi Una vita a tutto gas, che ne riferisce le vicende umane, sportive e familiari.

Il ricavato della vendita di numerosi volumi è stato consegnato a don Lucio per sopperire alle esigenze delle disagiate popolazioni del Malawi.  Perché la famiglia Consalvi, sebbene di umili origini, o forse proprio per questo, conosce fino in fondo il valore della solidarietà.

La Torta del cugino, in due differenti versioni, è stata preparata riproducendo l’albero genealogico sortito dalle accurate ricerche di Amalia. E consumata in gioiosa condivisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Baiocco d’oro del Comune di Perugia. Una questione di famiglia… Consalvi

PerugiaToday è in caricamento