Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

Non solo fritture, dolciumi e carboidrati: ci sono cibi che possono sembrare adatti alla dieta dimagrante, ma non solo sono...

Se siete intenzionati a perdere peso, sapete già che ci sono alcuni cibi poribitissimi:  fritture, dolciumi, gelati e golosità simili non solo non fanno dimagrire, ma attentano alla salute di tutti.

Quello di cui non sospettereste, invece, è che esistono alcuni cibi che vi possono trarre in inganno: sembra che non incidano sul bilancio delle vostre claorie, invece sono assolutamente da evitare per perdere peso. Potremmo definirli “falsi amici” della dieta, vediamo quali sono per orientarci in base alle nostre esigenze.

  • I succhi di frutta - sono ricchissimi di zuccheri, e spesso pochissima frutta. Se proprio non ne puoi fare a meno, scegli prodotti senza zucchero non ottenuti da concentrato (che ha il doppio delle calorie del frutto non trattato!). Oppure, puoi provare a farli in casa, senza aggiungere zucchero: più economici, più saporiti e mille volte più sani!
  • Cereali e barrette – l’accoppiata yogurt più cereali potrebbe sembrare l’opzione più sana e leggera per la colazione, ma in realtà i cereali fanno ingrassare, essendo pieni di zuccheri, grassi idrogenati, grassi vegetali di scarsa qualità e conservanti. Per un’alternativa salutare e home made, prova questa ricetta: mescola insieme 100 gr di avena, una manciata di riso soffiato, un po’ di frutta secca mista tagliata a pezzi, 3 cucchiai di miele e 2 cucchiai di olio di semi di girasole. Spargi il composto su una teglia e inforna a 180° per una mezz’ora, mescolano un pochino il muesli dopo 15 minuti.
  • La soia - spesso non è biologica, contiene OGM ed estrogeni, responsabili di squilibri ormonali che fanno ingrassare. È meglio evitare anche lo yogurt di soia, perché ricco di zuccheri aggiunti. 
  • Frullati - bere uno smoothie equivale a mangiare quattro o cinque porzioni di frutta con i rispettivi zuccheri, che alzano il carico glicemico.
  • Gomme e caramelle senza zucchero - le caramelle senza zucchero sono un concentrato di dolcificanti artificiali ed edulcoranti, che risultano essere tossici nel lungo periodo.
  • Frutta candita e disidratata – a differenza della frutta secca, alimento ottimo e super energetico, la frutta disidratata, come anche quella candita, è davvero deleteria per la linea. Infatti, il processo di essiccazione a cui è sottoposta può far aumentare la quantità di zuccheri fino a tre volte, mentre la frutta candita ha una quantità elevatissima di zuccheri e oli. Meglio quindi scegliere frutta fresca e secca.
  • Cibi light e senza grassi - per compensare la minor quantità di grassi e dare sapore, le industrie alimentari aggiungono zuccheri, sale e additivi a questi alimenti. Secondo uno studio condotto nel Regno Unito, il 10 per cento dei cibi dietetici contiene le stesse calorie o addirittura di più di quelli normali, e il 40 per cento ha più zuccheri.

Dove trovare consigli per dimagrire a Perugia:

Dcd Centro Dimagrimento Perugia

Via Gerardo Dottori, 93, 06132 Perugia 075 527 1330 web: www.dcddimagrimento.com/

Dimagrire mangiando bene

Via Colomba Antonietti, 8, 06100 Perugia tel 393 072 1200 web: www.dimagriremangiandobene.it/

Centro di Nutrizione ed Educazione Alimentare

Via Alba Buitoni, 7/d, 06073 Ellera, Corciano PG tel 347 084 8896 web: www.centrodinutrizione.com/

Centro Educazione Dimagrimento

 Via Gaetano Donizetti, 91 h, 06132 Perugia tel 333 440 9527 web: www.oltreladieta.it/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento