Lunedì, 20 Settembre 2021
Cura della persona

Capelli grassi, ecco cinque maschere fai da te per affrontare il problema

Prendersi cura del cuoio capelluto con i prodotti naturali è possibile, ecco i suggerimenti per risolvere il problema dei capelli unti

Usare i prodotti giusti per nutrire i pripri capelli è importante per tutti. Specialmente per chi ha il problema dei capelli grassi. In questo caso diventa fondamentale usare periodicamente una maschera. Infatti, le maschere per capelli non servono solo a idratare e rinforzare, ma possono essere utilissime anche per ripulire il cuoio capelluto, regolare la produzione di sebo e lenire la pelle infiammata. 

Non sempre è facile però reperire in commercio la maschera più adatta al proprio tipo di capelli. Ecco perché abbiamo individuato 5 ricette fai da te per creare comodamente a casa una maschera per capelli grassi, in modo facile e rapido. Sono tutte a base di ingredienti naturali da trovare anche nella tua dispensa.

I benefici della maschera per capelli grassi

La maschera per capelli grassi è un trattamento che aiuta a contrastare il problema del cuoio capelluto grasso.

I capelli grassi sono dovuti in genere a una eccessiva produzione di sebo, che rende la chioma sporca e unta già dopo un solo giorno dall’ultimo shampoo; inoltre, la chioma appare pesante e senza volume. Per limitare questo problema bisogna seguire una routine utilizzando prodotti specifici per capelli grassi (shampoo e balsamo), mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti e utilizzare con costanza scrub purificanti (circa una volta ogni dieci giorni) e maschere sebo-normalizzanti (massimo 2 volte a settimana).

Guida alla cura dei capelli

Ecco le ricette dai fa te delle maschere per capelli grassi

1 - Maschera per capelli grassi con tea tree oil

A base di oli vegetali come ingredienti chiave, questa maschera per capelli è l’ideale per chi ha cute grassa e punte secche. L'olio essenziale di tea tree, infatti, riduce l’eccesso di sebo, mentre l’olio di mandorle agisce per nutrire le lunghezze inaridite. 

Procedimento. Unisci in una ciotola 5 gocce di tea tree oil e 1 cucchiaio di olio di mandorle, poi amalgamali bene con l’aiuto di un cucchiaio. Applica il composto così ottenuto e massaggialo bene sul cuoio capelluto con movimenti circolari; tieni in posa la maschera per 10 minuti, poi risciacqua con acqua.

2 - Maschera pre-shampoo per il cuoio capelluto grasso 

Questa maschera per capelli sfrutta le proprietà dell’aloe vera e del tea tree oil per trattare il problema di capelli e cuoio capelluto grassi. Il gel di aloe vera, infatti, insieme all'’olio essenziale di tea tree, svolge un’azione sebo regolatrice e antiforfora, riuscendo a regolare efficacemente il sebo in eccesso, e risulta utile anche per rinforzare i capelli.

Procedimento. Mescola 2 cucchiai di gel di aloe vera, 2 cucchiai di acqua e 2 o 3 gocce di olio essenziale di tea tree in una ciotola, poi applica uniformemente il composto sul cuoio capelluto, copri con una pellicola e lascia in posa per 1 ora. Concludi sciacquando bene con acqua e detergendo la cute con il tuo solito shampoo.

3 - Maschera pre-shampoo zenzero e limone 

Sfruttando l’azione dello zenzero, si ottiene una maschera per capelli grassi purificante. Questo ingrediente naturale è infatti ideale per trattare i capelli grassi con forfora, stimolando la crescita del capello e ravvivando la microcircolazione. Inoltre il gel di aloe vera potenzia l’efficacia dello zenzero detergendo in profondità e liberandosi del sebo in eccesso, così come il succo di limone, dal potere sgrassante e purificante, vero toccasana per il cuoio capelluto.

Procedimento. Frulla un pezzo di radice di zenzero con 1 cucchiaio di succo di limone, poi mescola il composto ottenuto con 3 cucchiai di gel di aloe vera e distribuiscilo sul cuoio capelluto fino alle lunghezze, aiutandoti se necessario con un pennello. Lascia in posa la maschera per 30/40 minuti, poi lava i capelli con uno shampoo sebo regolatore.

4 - Maschera per capelli grassi al bicarbonato e limone

Una veloce maschera pre-shampoo purificante che sfrutta l’azione purificante del bicarbonato di sodio. Per un trattamento d’urto puoi anche utilizzare il bicarbonato a secco, distribuendolo sulle radici e lasciando agire per un paio di minuti, così da assorbire il sebo in eccesso, o aggiungendo un po’ di bicarbonato direttamente allo shampoo, così da aumentare il suo potere pulente e sgrassante.

In alternativa, è possibile creare un composto a base di bicarbonato e succo di limone, per una maggiore azione purificante. Spremi il succo di mezzo limone in una ciotolina, poi aggiungi 2 cucchiai di bicarbonato e l'acqua tiepida, fino a ottenere un composto cremoso. Pettina bene i capelli, applica il prodotto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze e lascia agire per 10 minuti, poi risciacqua con abbondante acqua e procedi con il tuo solito shampoo.

5 - Maschera capelli all'argilla contro il sebo in eccesso

Un trattamento d’urto perfetto per trattare il sebo in eccesso. Questa maschera per capelli grassi, infatti, sfrutta le proprietà dell’argilla, che svolge un’azione purificante ed assorbe il sebo in eccesso, e dell’aceto di mele, che potenzia l’azione purificante dell’argilla e restituisce al capello il suo splendore naturale. Attenzione però: visto l'eccezionale potere assorbente dell'argilla, è meglio non fare questa maschera per più di 1 volta al mese, così da non rischiare di rendere i capelli secchi.

Procedimento. Mescola in una ciotola 50 g di argilla in polvere e 1 cucchiaio di aceto di mele, aggiungendo poco alla volta sufficiente acqua per rendere il composto omogeneo. Poi, applica la maschera su cuoio capelluto e lunghezze e lascia agire per 10/15 minuti prima di procedere al risciacquo con acqua ed allo shampoo abituale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capelli grassi, ecco cinque maschere fai da te per affrontare il problema

PerugiaToday è in caricamento