Come tornare in forma dopo l'estate: i consigli fondamentali

Quasi tutti ci lasciamo andare l'estate: mangiamo in maniera sregolata, smettiamo di fare sport. Ecco come tornare nel nostro peso forma prima dell'arrivo dell'inverno

L'estate è ormai alle spalle, con le sue dolci serate, i viaggi il relax e quei gelati di troppo... Ora bisogno tornare alla vita quotidiana e diventa impreativo recuperare gli eccessi commessi a tavola durante i mesi estivi. Aggiungiamo a questo il fatto che abbiamo abbandonato la palestra e perso il ritmo con gli allenamenti... Insomma, alle porte dell'autunno è giuto il momento di rimettersi in forma!
Non dobbiamo scoraggiarci, riprendere il nostro peso forma non sarà così difficile: basta seguire alcune semplici regole e seguire una dieta equilibrata, che ci aiuti a perdere i chili in più e al contempo ci insegni anche delle buone abitudini alimentari che restino consolidate sempre. Impararea mangiare in modo corretto, anzi, è fondamentale per consolidare e far durare i risultati della dieta, evitando il classico effetto yo-yo. Ecco allora 7 consigli da seguire per tornare velocemente in forma dopo le vacanze.

Ripulisci l'organismo

Durante l'estate il nostro organismo ha accomulato molte tossine: per sgonfiarsi dai chili di troppo è importante per qualche giorno eliminare tutte le bevande a base di caffeina, teina e alcol e le bibite gassate. Queste ultime, in particolare, contengono molto zucchero, che  non aiuta nella lotta contro i chili in eccesso: eliminare del tutto dalla dieta le bibite gassate, infatti, raddoppia le possibilità di perdere peso, soprattutto nelle fasi iniziali.  
Inoltre,è indispensabile aiutarsi bevendo molta acqua naturale, riducendo il consumo di sale e oli da condimento e dormendo a sufficienza: recuperare i ritmi regolari del sonno, infatti, è un valido aiuto per tornare in forma!

Colazione sana e completa 

Tutti i nutrizionisti sono concordi nell'affermare che la prima colazione è un pasto fondamentale della giornata: è qui che prendiamo l’energia necessaria per affrontare le attività della giornata, sia per la mente che per il corpo. IN questo pasto possiamo migliorare la qualità nutrizionale complessiva della dieta. Inoltre, fare regolarmente colazione aiuta ad accelerare il metabolismo, e i carboidrati complessi consumati durante questo pasto, come il pane, le fette biscottate, i biscotti e i cereali), ma anche le proteine e i grassi (apportati principalmente dal latte e dai derivati), apportano un indice glicemico ridotto, regolano la sazietà e l’appetito, permettendo così una maggiore modulazione delle calorie assunte ai pasti successivi.
Cosa si intende per colazione sana ed equilibrata? Ad esempio assumere yogurt o latte, meglio se vegetale (di soia, di avena o di riso), accompagnati da 1 o 2 fette di pane integrale con marmellata senza zucchero, oppure da una manciata di cereali da colazione con frutta secca e fiocchi d’avena.

Fai due spuntini leggeri

Non bastano i tre pasti principali (colazione, pranzo e cena), per accelerare il metabolismo e dimagrire in fretta è molto importante aggiungere due spuntini al giorno, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio. Cerca però di resistere alla tentazione di pizzette, tramezzini e dolcetti, optando per uno spuntino a base di yogurt, frutta fresca oppure secca: ad esempio, mangiare 5-6 mandorle ti permette di saziarti senza appesantirti. Inoltre, le mandorle contengono vitamina E, ricca di benefici per pelle e capelli, e sali minerali tra cui calcio, zinco, ferro, ideali per combattere ansia, stanchezza ed insonnia.

Scegli le verdure di stagione

In una dieta sana, varia ed equilibrata non possono ovviamente mancare le verdure: se ne possono mangiare in quantità e tutti i tipi sono bene accetti. L'importante, però, è che siano di stagione, poco cotte e condite solo con un filo di olio, così da aiutarti a controllare meglio il senso di sazietà e la velocità di assimilazione del piatto successivo.
Le verdure di stagione di Settembre sono: aglio, bieta, carota, ceci, cetriolo, cicoria, cipolla, erba cipollina, fagiolino, fagiolo, lattuga, lenticchia, melanzana, patata, peperone, pisello, pomodoro, porro, ravanello, scalogno, sedano, zucca e zucchino.

Via la pasta, avanti il riso

Quasi la metà delle calorie giornaliere deve essere assunta sotto forma di carboidrati, ma per fare il pieno di fibre è sempre meglio optare per la loro versione integrale. Inoltre, quando puoi, sostituisci il riso alla pasta, ancora meglio se integrale: il riso integrale o il riso venere, infatti, sono leggeri da digerire e ricchissimi in fibre e minerali disintossicanti. 

No carboidrati a cena

Via libera ai carboidrati per pranzo, ma a cena è meglio assumere delle proteine magre con verdure di contorno: ad esempio, opta per il petto di pollo o di tacchino, formaggi magri con verdure cotte, una porzione di polpo in insalata o del tonno alla piastra. 
Ricorda che per far funzionare una dieta, ogni tanto è bene trasgredire qualche regola alimentare, senza sentirsi in colpa: l'essenziale è bilanciare il peccato di gola con il pasto successivo, che deve essere necessariamente più leggero, come una cena veloce a base di frutta e yogurt magro.

Concludi con una tisana dopo cena

Alla fine della giornata, una tisana drenante dopo cena è un ottima soluzione per rilassarsi, favorire il sonno e la digestione e drenare i liquidi in eccesso. Le migliori da accompagnare alla dieta? Le tisane a base di finocchio, malva, tarassaco, cumino o liquirizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento