Vivere le bellezze del Trasimeno: se prenoti due notti, una è gratis: come vivere un week end da sogno

Torna anche quest’anno “Porte aperte al Trasimeno”, che si pone l’obiettivo di proporre ai turisti l’opportunità di vivere un’esperienza unica

Torna anche quest’anno “Porte aperte al Trasimeno”, che si pone l’obiettivo di proporre ai turisti l’opportunità di vivere un’esperienza unica: dalla vista dei magnifici panorami al gusto di antichi sapori fino alle visite ai borghi ricchi di storia. L’iniziativa intende infatti valorizzare il comprensorio del Trasimeno e dei suoi 8 comuni: Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno, Piegaro e Tuoro sul Trasimeno. 

“Porte Aperte al Trasimeno” si articola in un’offerta turistica dove dal 26 maggio al 2 giugno prenotando 7 notti, 3 sono gratis, e dal 31 maggio al 2 giugno prenotando 2 notti, 1 è gratis. A questo pacchetto si aggiungono poi una serie di attività gratuite (finanziate con le risorse del Piano per lo sviluppo rurale 2014/2020) all’insegna di una “Scelta Green”, che vengono offerte agli ospiti di Porte Aperte al Trasimeno sotto forma di coupon.

L’iniziativa è stata presentata quest’oggi a Perugia, a Palazzo Donini, nel corso di un incontro con i giornalisti, dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dal presidente del Consorzio Urat (Unione ristoratori e albergatori del Trasimeno), Michele Benemio, e dal Sindaco di Castiglione del Lago, Sergio Batino, Coordinatore del tavolo del Turismo, presenti anche il Sindaco di Magione, Giacomo Chiodini, Presidente dell’Unione Comuni del Trasimeno, e di Passignano sul Trasimeno, Sandro Pasquali, che a loro vola hanno anche presentato la campagna “Discovering Trasimeno” , una campagna finanziata dall'Unione dei Comuni del Trasimeno, che consiste in   9 video di circa un minuto ciascuno, uno per ognuno degli 8 Comuni del Comprensorio, più uno complessivo (2 minuti) su tutta l'area.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento