rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Attualità

Dopo 43 anni nei vigili del fuoco, Maurizio Fattorini va in pensione: "Un punto di riferimento all'interno del comando"

Una lunga carriera nei vigili del fuoco, iniziata nel maggio del 1977. Il Comune ringrazia l'ingegnere Fattorini per l'impegno profuso in tanti anni di onorato servizio

Quarantatré anni nei vigili del fuoco. L’ingegnere Maurizio Fattorini, “un altro pezzo della memoria storica dei vigili del fuoco”, va in pensione. Una lunga carriera, iniziata nel maggio del 1977 dove fu assegnato, come primo incarico, al comando di Oristano per poi rientrare a Perugia nell’81, non prima di essere passato per Roma ed aver collaborato durante il terremoto di Irpinia.

Negli ultimi anni è stata la “voce” del comando di Perugia, a capo dell’ufficio per i rapporti con la stampa e collaborando, dal 2000, alla costituzione del Centro Documentazione Video. Un instancabile passione per i vigili del fuoco per il quale ha - come sottolineato dai colleghi - dedicato oltre 40 anni della sua vita professionale".

Oltre all’augurio di tutto il comando dei vigili del fuoco di Perugia, anche l’amministrazione comunale ha voluto salutare e ringraziare l’ing. Fattorini: “Abbiamo avuto modo in diverse occasioni di apprezzare le sue qualità umane e professionali -è scritto in una nota dell’amministrazione- che per molti è stato sempre un punto di riferimento all’interno del comando dei Vigili del fuoco di Perugia. A lui il ringraziamento per l’impegno profuso in questi anni.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 43 anni nei vigili del fuoco, Maurizio Fattorini va in pensione: "Un punto di riferimento all'interno del comando"

PerugiaToday è in caricamento