INVIATO CITTADINO Via Torelli, il marciapiede sprofonda (di nuovo)

Via Torelli senza pace. Quella strada e quel marciapiede sono instabili e ogni tanto sprofondano. È accaduto ancora una volta. È crollato un tratto di marciapiede alla confluenza con via delle Sorgenti

Via Torelli senza pace. Quella strada e quel marciapiede sono instabili e ogni tanto sprofondano. È accaduto ancora una volta. È crollato un tratto di marciapiede alla confluenza con via delle Sorgenti: un nome che non ammette equivoci sulle cause del crollo.

E c’è chi – per ignoranza della situazione storica e geologica della zona – avanza ipotesi risibili di tunnel fra il Bulagaio e la zona di San Galigano: sforacchiata, intrisa d’acqua, archeologicamente interessante.

L’antico fosso di San Galigano lavora sotto traccia e ogni tanto avviene qualche cedimento superficiale, spia di qualcosa che si verifica nel livello sottostante. Aver imbrigliato il fosso rinchiudendolo in condotte forzate non è stata proprio un’idea brillante. L’errore di fondo fu quello di aver concesso autorizzazioni a costruire alla fine degli anni Sessanta e primi Settanta. Chi scrive è residente in zona e conosce la situazione in maniera capillare.

Caricare quell’area con migliaia di tonnellate di ferro e cemento fu un errore che i geologi di oggi sconsiglierebbero di ripetere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tanto che se ne pagano tuttora le conseguenze. Sono state spese somme ingenti per rifare la rete fognaria, più d’una volta. Il marciapiede è costantemente in cedimento. Non resta che mettere qualche toppa. E c’è da augurarsi che accada celermente anche stavolta. Sono tante le persone che si recano al vicino supermercato Emi e sarebbero da evitare cadute. Anche per non guastarsi le feste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento