Via Mazzini, al posto di quelle edicole rugginose, due modernissimi box pubblicitari

Ai nastri di partenza, tra polemiche e apprezzamenti, l’operazione che ripulisce una delle traverse che immettono in corso Vannucci

Via Mazzini: al posto di quelle due edicole rugginose, due modernissimi box pubblicitari. Ai nastri di partenza l’operazione che ripulisce l’imbocco di via Mazzini sul lato corso Vannucci.

In precedenza, una visione da suk, che gridava vendetta in termini di decoro urbano. Ora, finalmente, un’immagine in linea estetica e funzionale con l’antica via del Commercio, oggi divenuto il primo salotto cittadino, particolarmente vocato per commercio e ristorazione.

Un tempo era il rimbocco di Santa Maria del Mercato: vi si trattavano bestiame e granaglie. Tuttora, l’ex chiesa e poi Centro Camerale Galeazzo Alessi è sede di convegni, mostre d’arte, festival del giornalismo e manifestazioni di vaglia. Insomma: c’era bisogno di un aggiornamento e questa si può meritatamente definire una svolta lungamente attesa.

Merito dell’immobiliarista Vittorio Settequattrini, il quale si è adoperato con tenacia allo scopo di portare a compimento un’operazione che non è semplice maquillage, ma recupero di bellezza e dignità. Insomma: non rifare il look, ma impostare l’arredo urbano in modo evoluto e civile.

Le due strutture di Damiano Parati sono in fase di montaggio, che a breve verrà completato. I box hanno un aspetto elegante: materiali di pregio, dalle componenti in ottone alle finiture marmorizzate.

C’è già chi mugugna, alla perugina, cercando di trovare difetti che, in realtà, non ci sono. Aspettiamo di vedere completato il montaggio e l’installazione. Il dissenso è sempre lecito ma voler affermare che “era meglio prima” è atteggiamento da scrivere alla categoria dell’assurdo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Vende la stessa auto tre volte su internet, clienti truffati e soldi spariti: nei guai commerciante

Torna su
PerugiaToday è in caricamento