Attualità Centro Storico / Via della Viola

Nuove aperture in centro storico, in via della Viola arriva Duecento grammi

C’era una volta la Perugia dei Sartoretti… oggi apre i battenti (entro fine mese) un nuovo esercizio mangereccio, ma all’americana

C’era una volta la Perugia dei Sartoretti… oggi apre i battenti (entro fine mese) un nuovo esercizio mangereccio, ma all’americana.

Un tempo, i perugini facevano la fila dai fratelli Sartoretti per acquistare la celebre porchetta o le salsicce e i prosciutti ricavati da maiali allevati a ghianda. Oggi forse si è persa memoria di saperi e sapori antichi, quando la carne trasferiva nel palato degli umani il cibo genuino fruito dalla bestia.

Dopo la chiusura di quello storico negozio tipico, in quell’ambiente ha operato per alcuni anni l’artista argentino Josè Araoz, che ha di recente trasferito il suo atelier all’incrocio fra via Cartolari e via della Viola.

Nella bottega ad angolo fra piazzetta del Duca e via del Roscetto è tutto pronto per aprire il nuovo esercizio denominato “Duecento grammi”. Che corrisponde, grosso modo, al peso di un hamburger o di un panino ben farcito. Cambiano i tempi, cambiano i gusti. Ma non la genuinità. Se è vero che la coppia di giovani calabresi, amanti delle preparazioni naturali, s’impegna a somministrare prodotti di robusta qualità e il cui marchio di fabbrica nasce all’insegna della genuinità.

Promettono sapori inconsueti, accoglienza e ospitalità, ambiente amichevole. Si completa peraltro, con questa hamburgheria-paninoteca, l’offerta gastronomica del distretto artistico di via della Viola che ormai si qualifica per un’ampia gamma di piatti e di prodotti. Dunque, il nuovo esercizio non intende porsi in concorrenza, ma in sinergia con altri consimili disseminati in zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove aperture in centro storico, in via della Viola arriva Duecento grammi

PerugiaToday è in caricamento