INVIATO CITTADINO Via della Madonna: non solo imbrattatori, ma anche pulitori

La targa di via della Madonna ripulita dagli adesivi, resta solo una scritta da cancellare

Via della Viola, non solo imbrattatori, ma anche pulitori. Fa piacere constatare come la segnalazione dell’Inviato Cittadino, circa lo stato deplorevole della targa odonomastica di via della Madonna, abbia trovato orecchie sensibili, trasformandosi in un appello. E che qualcuno abbia risposto.

Nella mattinata di ieri ho verificato che una mano civile ha provveduto a estirpare la mala pianta degli adesivi, attaccati con irragionevole ostinazione su quella pietra.

Forse i responsabili ragazzi di Fiorivano le Viole, forse un residente di prossimità. Li hanno staccati tutti, meno che quello con la scritta ACAB. La stessa scritta, in pennarello nero, spicca sotto le lettere dell’intestazione. È necessario usare alcool o acqua ragia, ma il lavoro si può completare.

E poi: vigilare. Non si può mettere un poliziotto a guardia di ogni angolo, né istallare ovunque telecamere. La miglior forma di controllo e prevenzione è la presenza di persone responsabili. E a Perugia ce ne sono. Per fortuna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento