menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO La buona notizia: il musicista coreano regala un mini giardino alla città

In-Sang Hwang è un maestro di musica, residente in Via dei Filosofi. È compositore e direttore d’orchestra. Ecco il suo regalo per via dei Filosofi

Un’iniziativa per Perugia (in via dei Filosofi) da parte di un musicista coreano, all’insegna del motto I Care. Ce ne dà notizia Stefano Silvestri, figlio dell’indimenticabile poeta fratticiolese Tosello. Insieme al presidente dell’Associazione di quartiere “Filosofi…Amo”, Francesco Berardi.

Quel “prendersi cura”, tante volte ribadito dal re del cachemire Brunello Cucinelli. Quel voler bene all’ambiente che è casa nostra ha trovato in un maestro orientale il suo esemplare corifeo: non un ambientalismo “predicato”, ma sorretto dalla forza di un concreto esempio.

In via dei Filosofi, i residenti hanno potuto verificare come, in silenzio e col fare, si possano dare lezioni di civiltà, con stile e riservatezza tutti coreani.

In-Sang Hwang è un maestro di musica, residente in Via dei Filosofi. È compositore, direttore d’orchestra. Lo abbiamo visto e apprezzato come direttore del Coro Santo Spirito, dopo un apprezzato tirocinio al nostro conservatorio Francesco Morlacchi. La sua educazione ambientale e civica lo ha indotto a prendersi cura del fazzoletto verde di fronte a casa. In quello spazio stava in precedenza un albero, poi abbattuto per motivi di sicurezza. Il musicista lo ha recintato con una bassa staccionata, per evitare che fiori e piantine potessero essere calpestate, poi ci ha lavorato dentro.

Ebbene: il maestro si è messo d’impegno per realizzare un piccolo giardino, con fiori e vegetazione curati alla perfezione.

La notizia è rimbalzata sui social e ha riscosso l’apprezzamento di tantissimi utenti di Fb.

Dicono: “A lui va la nostra gratitudine per aver ingentilito lo spazio abbandonato, dopo l’abbattimento dell’albero pericolante che lo occupava. Un nobile esempio per tutti noi, e sicuramente da seguire, anche perché nel nostro amato quartiere ci sono diversi punti verdi che attendono di essere sistemati decorosamente”. Cos’altro dire? È bello poter dare ogni tanto una buona notizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento