INVIATO CITTADINO - Via Calindri: cassonetti tolti dal marciapiede, ma il pericolo è aumentato

C’erano una volta i cassonetti che interrompevano il marciapiede nel tratto iniziale alto di via Calindri. Oggi che li hanno tolti, il pericolo non è inferiore

C’erano una volta i cassonetti che interrompevano il marciapiede nel tratto iniziale alto di via Calindri. Oggi che li hanno tolti, il pericolo non è inferiore. Il rischio precedente consisteva nel fatto che, per il pedone, era necessario scendere dal marciapiede e camminare sulla carreggiata: in una strada stretta e a doppio senso di circolazione. Se scendeva o saliva una mamma con passeggino, o un anziano, il pericolo cresceva in misura esponenziale.
Certo che chi ebbe quella “luminosa” idea era proprio… da ricovero. Oggi, con la rimozione dei cassonetti, la situazione parrebbe migliorata, ma così non è. È vero che non esiste più l’inciampo di quegli ingombranti manufatti, ma il povero pedone è comunque costretto a scendere dal marciapiede sulla carreggiata.
Come mai? Il fatto è che il marciapiede è interrotto dai vecchi alloggiamenti dei cassonetti che tagliano trasversalmente il percorso. Ma c’è di più! Addirittura queste interruzioni, in discesa, sono posizionate a tre livelli diversi. Dunque, aumenta il rischio di fracassarsi la testa.
Che fare? Basta rimuovere quei manufatti trasversali in cemento e riportare correttamente in piano il marciapiede. Un lavoro di un paio d’ore per mettere in sicurezza il passaggio delle persone. E per togliere di mezzo quegli impattanti e pericolosi vasconcini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento