rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Cambio al vertice della Usl Umbria 1: ecco il nuovo direttore generale

Massimo Braganti, attuale direttore regionale alla salute e welfare, dal primo giugno passerà alla guida dell'Azienda sanitaria nel ruolo di direttore generale

Cambio al vertice e passaggio di consegne alla Usl Umbria 1. La mattina del 30 maggio il direttore generale dimissionario, Gilberto Gentili, ha accolto in sede Massimo Braganti, attuale direttore regionale alla salute e welfare che, dal primo giugno, passerà alla guida dell'Azienda sanitaria nel ruolo di direttore generale.

Come spiega una nota della Usl Umbria 1 "Erano presenti all’incontro anche gli altri direttori dell’Usl Umbria 1, Alessandro Maccioni (amministrativo) e Massimo D’Angelo (sanitario)".

"Ringrazio tutto il personale dell'Azienda e la mia squadra composta da Alessandro Maccioni e da Massimo D'Angelo, con cui ho condiviso questi ultimi due difficili anni segnati dall'emergenza sanitaria, e naturalmente la Regione Umbria per la fiducia accordatami. Auguro buon lavoro al collega Braganti che dal primo giugno dirigerà questa Usl", spiega il direttore uscente Gilberto Gentili, che dal 31 maggio ha scelto di lasciare la guida dell'Usl Umbria 1 "per motivi personali".

La nomina di Massimo Braganti come direttore generale della Usl Umbria 1 era stata annunciata dalla Regione Umbria: "Nella fase di riorganizzazione della Usl 1, e nell’ambito della gestione della sanità nel periodo post emergenza pandemica - spiegava una nota - , Massimo Braganti, con la sua esperienza in ambito di sanità territoriale, è stato individuato come Direttore Generale della stessa Usl 1".

La nomina di Braganti, sottolineava ancora la Regione Umbria, "si inserisce in un più ampio riassetto delle managerialità della sanità regionale volto al miglioramento dei servizi al cittadino ed all’ottimale utilizzo dei professionisti disponibili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della Usl Umbria 1: ecco il nuovo direttore generale

PerugiaToday è in caricamento