Caso Suarez e Università per Stranieri, sindaco e assessore a difesa dell'istituzione: "Una storia lontana e di fama"

Romizi e Varasano "seguono con attenzione le vicende" con la speranza che l'ateneo "possa risollevarsi e tornare a recuperare quel valore che gli è proprio"

Caso Suarez e Università per Stranieri. L’assessore Leonardo Varasano risponde al consigliere Giuliano Giubilei che aveva chiesto al sindaco di prendere posizione a difesa della città.

Sindaco e assessore hanno ribadito come l’amministrazione comunale “stia seguendo con preoccupazione e doloroso interesse l’evolversi della situazione e auspichi che si faccia chiarezza quanto prima”. Il primo cittadino e l’assessore alla cultura hanno anche affermato che il Comune “si sta muovendo insieme a Regione e Provincia, in attesa anche di capire quali saranno le decisioni degli organi dell’Università per Stranieri”.

“Vorrei però sottolineare un aspetto in particolare - ha detto l’assessore Varasano nel suo intervento - perché in tutta questa vicenda si è dimenticata la storia importante e preziosa dell’Università per Stranieri, una storia lontana e particolarmente significativa, che ha visto protagonisti docenti e conferenzieri di altissima fama, così come tanti studenti illustri. E che, invece, pare oggi spazzata via da una comunicazione che, sì, afferisce all’inchiesta, ma non tiene conto di quanto ha fatto storicamente questa istituzione non solo per la città di Perugia ma per il Paese tutto, nella promozione della lingua e della cultura italiana. Auspico - ha concluso Varasano - che l’Università per Stranieri possa risollevarsi e tornare a recuperare quel valore che gli è proprio”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il sindaco Romizi ha voluto ricordare, oltre la cronaca attuale, la storia dell’ateneo, affermando che “certe vicende ci rendono meno pronti ad affrontare la complessità delle sfide e a far ripartire la città, mentre noi oggi abbiamo più che mai fame di esempi positivi. Lo sforzo che anche come amministrazione dovremmo fare - ha concluso - sarà diretto proprio in questa direzione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento