rotate-mobile
Attualità

Università degli Studi di Perugia, boom di immatricolazioni: "Aumento del 45%, numeri straordinari"

L'Università degli Studi di Perugia registra un boom di immatricolazioni, nonostante il coronavirus

"Numeri straordinari". L'Università degli Studi di Perugia registra un boom di immatricolazioni, nonostante il coronavirus, per l'anno accademico 2020-2021. Come spiega il Rettore Maurizio Oliviero "l'Ateneo cresce del 45% rispetto all'anno scorso. I dati consolidati, ma parziali, dicono: 9236 nuove immatricolazioni, un anno fa erano 6351. Risultato al di là delle nostre aspettative". 

Università di Perugia, le immatricolazioni aumentano del 45%: "Nuovi studenti da tutte le regioni"

E, aggiunge, "il 42% delle nuove immatricolazioni sono di fuori sede. Registriamo iscrizioni da tutte le regioni italiane, province autonome comprese. Crescono tutti e 16 i dipartimenti e tutti i corsi di laurea".

Boom di iscrizioni all'Università, il sindaco al Rettore: "Un segnale che alimenta la fiducia"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università degli Studi di Perugia, boom di immatricolazioni: "Aumento del 45%, numeri straordinari"

PerugiaToday è in caricamento