rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Università per stranieri e Banco alimentare insieme contro spreco alimentare e povertà

Incontro a Palazzo Gallenga con i vertici regionali e nazionali dell'associazione

Banco alimentare Umbria e Università per Stranieri di Perugia insieme contro lo spreco del cibo e la lotta alla povertà: è questo l’obiettivo dell’iniziativa in programma per martedì 26 settembre alle 17, presso l’Aula Magna di Palazzo Gallenga, durante la quale verranno illustrate le attività della Rete Banco Alimentare e in specie del Banco Alimentare Umbria, organismo locale quotidianamente impegnato a soddisfare la crescente richiesta di cibo da parte di tutti gli enti caritatevoli che svolgono servizio di distribuzione pasti/prodotti agli indigenti.

Insieme al rettore della Università per Stranieri di Perugia Valerio De Cesaris, interverranno all’incontro Valter Venturi e Massimiliano Avogadri, rispettivamente presidente e direttore del Banco Alimentare Umbria, il presidente nazionale della Fondazione Banco Alimentare Giovanni Bruno, e il presidente nazionale delle Imprese per la Ristorazione (Anir Confindustria) Massimo Piacenti.

L’incontro sarà focalizzato sull’illustrazione del progetto "Siticibo", la raccolta giornaliera dalla Grande Distribuzione Organizzata, dalla Ristorazione e dai Centri di Distribuzione, ed anche per testimoniare come l'attività del Banco Alimentare, pur con pochi sostegni economici, riesca a prestare aiuto in Italia a circa 1.750.000 persone. Il Banco Alimentare è un’organizzazione nazionale costituita da una rete di 22 strutture regionali; quella umbra è composta da volontari che dal 1996 operano sul territorio avvalendosi di due magazzini di distribuzione, uno a Perugia e uno a Terni; oltre ad un terzo di transito.

Il Banco alimentare aiuta quasi 26.000 indigenti attraverso l’opera di 206 organizzazioni territoriali partner, cui nel 2022 ha distribuito 1.447 tonnellate di alimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università per stranieri e Banco alimentare insieme contro spreco alimentare e povertà

PerugiaToday è in caricamento