rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Attualità

Studentessa dell'Università per Stranieri di Perugia vince il premio "Una tesi per la Sicurezza Nazionale"

Premiata Vanessa Chimienti, laureata all'Università per Stranieri di Perugia in Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo

Vanessa Chimienti, laureatasi all'Università per Stranieri di Perugia in Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo è la vincitrice (insieme ad altri sei neolaureati) del concorso "Una tesi per la Sicurezza Nazionale", promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, per sensibilizzare i giovani sui temi dell’interesse nazionale e della geopolitica, con la tesi “Implications: Using Yemen as case-study to analyze the phenomenon", di cui è stato relatore relatore il professor Emidio Diodato, presidente del corso di Laurea Magistrale in Relazioni internazionali e cooperazione allo sviluppo.

Vanessa, scrive la Stranieri in una nota, "ha ricevuto ieri il premio presso la sede dei Servizi Segreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri alla presenza dell'Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica, Franco Gabrielli, del direttore generale del Dis, Elisabetta Belloni, del direttore dell’Aisi, Mario Parente, e del vicedirettore dell’Aise, Luigi della Volpe".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa dell'Università per Stranieri di Perugia vince il premio "Una tesi per la Sicurezza Nazionale"

PerugiaToday è in caricamento