Attualità

Università di Perugia, i primi cinque laureati del corso di Design: discussione della tesi in presenza

Un doppio evento per i cinque nuovi laureati dell'Università degli Studi di Perugia: Ylenia Bacci, Matilde Gelosia, Filippo Ivo Meulli, Margherita Mezzasoma e Sara Posanzini

Un doppio evento per i cinque nuovi laureati dell'Università degli Studi di Perugia: Ylenia Bacci, Matilde Gelosia, Filippo Ivo Meulli, Margherita Mezzasoma e Sara Posanzini. La loro è stata una delle prime discussioni della tesi in presenza dopo l'emergenza coronavirus e sono anche i primi laureati in assoluto in Design. 

A presiedere la Commissione di laurea del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale, in una occasione così speciale, il Magnifico Rettore Maurizio Oliviero, il quale ha ricordato ai candidati e alle loro famiglie il diritto, affermato nella Costituzione italiana per i tutti i capaci e meritevoli, di raggiungere i massimi gradi dell’istruzione: “L’Università degli Studi di Perugia, in questo tempo di emergenza, ha agito con tempestività per assicurare a tutti i suoi studenti la possibilità di continuare a esercitare questo diritto, con una didattica online d’eccellenza che non ha subito battute d’arresto, grazie all’instancabile impegno del corpo accademico e tecnico-amministrativo. Lodo la tenacia che voi studenti avete dimostrato, continuando ad impegnarvi nel vostro lavoro nonostante le contingenti difficoltà. Siete gli ambasciatori nel mondo di questa nostra Università antica oltre sette secoli, siete gli attori del presente del nostro Paese e avete il dovere di impegnarvi, con tenacia, per renderlo migliore, anche grazie a quanto avete appreso frequentando questo Corso di Laurea in Design, particolarmente attento al benessere della collettività e alla sostenibilità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università di Perugia, i primi cinque laureati del corso di Design: discussione della tesi in presenza

PerugiaToday è in caricamento