Università di Perugia, cinque corsi di laurea magistrale in Fisica: dall'antimateria alla medicina, tutti i curricula

Dall'antimateria alla medicina. Il corso di laurea magistrale in Fisica del Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università di Perugia si articolerà in cinque curricula: Astrofisica e Astroparticelle, Fisica della Materia, Fisica Medica, Fisica della Particelle e Fisica Teorica

Dall'antimateria alla medicina. Il corso di laurea magistrale in Fisica del Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università di Perugia si articolerà in cinque curricula: Astrofisica e Astroparticelle, Fisica della Materia, Fisica Medica, Fisica della Particelle e Fisica Teorica. 

Il corso di Laurea Magistrale in Fisica, spiega l'Università di Perugia, "fornisce agli studenti le competenze necessarie per affrontare le più avanzate frontiere della ricerca e dello sviluppo sia in ambito universitario sia presso enti di ricerca e aziende in Italia e all’estero. Le competenze acquisite permetteranno agli studenti di applicare i principi della fisica alle sfide tecnologiche, che si troveranno ad affrontare nelle loro diverse carriere". Il corso di Laurea Magistrale in Fisica "mira alla formazione di un professionista in grado di analizzare, elaborare e comprendere dati, interpretare criticamente teorie specifiche, elaborare soluzioni e proporre modelli. Queste competenze delineano una figura professionale capace di affrontare le sfide, non solo del mondo della ricerca, ma dei più svariati settori, anche a livello finanziario, progettuale e imprenditoriale".

I curricula in Astrofisica e Astroparticelle e Fisica delle Particelle hanno lo scopo di formare scienziati in grado di intraprendere la loro carriera nei principali laboratori internazionali sia per la Fisica agli acceleratori (come ad esempio il CERN di Ginevra), che per l’Astrofisica, la Cosmologia: per la ricerca delle onde gravitazionali e dell’antimateria, come per la scoperta di nuove particelle elementari.

Il curriculum in Fisica della Materia mira a formare ricercatori capaci di investigare le proprietà della materia condensata, di sistemi biologici e di sistemi su micro e nano scala. Professionisti in grado di costruire dispositivi microscopici e di identificare la caratteristiche delle biomolecole, come la proteasi del SARS-Cov-2 e il DNA.

Il curriculum in Fisica Medica forma professionisti della radioprotezione, della diagnostica per immagini e della teragnostica, fisici impegnati nella salvaguardia della salute così come nella ricerca e sviluppo di nuove tecniche di indagine e cure, al fianco dei medici, nella lotta ai tumori.

Il curriculum di Fisica Teorica fornisce la formazione necessaria ai giovani studiosi che intendono dedicarsi alle Teorie di Campo e alla Teoria delle Stringhe, allo studio della Fenomenologia dei nuclei, delle particelle elementari e dei sistemi non lineari, alla Cosmologia e lo studio della gravità e dei buchi neri.

Il percorso didattico offerto a ciascuno studente del corso di Laurea Magistrale in Fisica, conclude il Dipartimento, "integra le ore di didattica frontale con lezioni pratiche in laboratorio, una vasta gamma di seminari specialistici e la possibilità di svolgere tirocini e stage presso importanti laboratori in Italia e all’estero. Tra questi i Laboratori Nazionali dell’INFN, il CERN a Ginevra, l’ILL a Grenoble ed agenzie quali ESA, NASA e ASI. Numerosi sono gli accordi attivi con Università straniere di alto livello come il Niels Bohr Institute di Copenaghen. L’alto grado di internazionalizzazione e l’eccellente livello di preparazione consente ai laureati magistrali in Fisica a Perugia di vincere selezioni per posizioni di dottorato e post-doc in prestigiose istituzioni in Europa e negli USA".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento