Università di Perugia, prestigiosa nomina al Ministero per il professor Franco Cotana

Franco Cotana è al vertice di un importante organismo insediato al Miur. Si tratta del gruppo di consulenza e coordinamento del dipartimento per la formazione superiore e la ricerca per il nuovo piano nazionale della ricerca

Battuto alla corsa per il rettorato, ma attivissimo nel campo che gli è proprio: quello delle tecnologie “verdi”, vera prospettiva energetica del futuro europeo e mondiale.

Franco Cotana è al vertice di un importante organismo insediato al MIUR. Si tratta del gruppo di consulenza e coordinamento del dipartimento per la formazione superiore e la ricerca per il nuovo piano nazionale della ricerca (PNR) per le proposte e strategie nazionali e per Horizon Europe 2021-2027.

Cotana è in veste di coordinatore del tavolo “Green Technologies”, che riveste un ruolo fondamentale per la strategia italiana nel prossimo programma Horizon Europe. Si tratta di un piano da 100 miliardi di euro.

Dice Cotana: “È un punto fondamentale del mio programma per il nostro prestigioso Ateneo che sto già attuando. Con una vera strategia dell’Italia a Bruxelles nelle posizioni chiave”.

Di questo non si può far altro che complimentarci con Cotana e col nostro Ateneo.

“Le ‘Tecnologie verdi’ – dice Cotana – sono alla base della rivoluzione sociale e tecnologica che stiamo vivendo. Tutto questo ci permetterà di passare dall’era dell’economia lineare e del petrolio all’era dell’economia Circolare e della sostenibilità sociale, ambientale-energetica e economica”.

Risvolti positivi, oltre a quello energetico?

“Notevoli: nuove opportunità di lavoro in campo umanistico sociale e scientifico”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

Torna su
PerugiaToday è in caricamento