Il rettore Moriconi a caccia di studenti dall'estero: accordo con Atene, già 1400 gli iscritti extra Italia

Firmato l’accordo tra le Università di Perugia e Panteion di Atene. Prevede la mobilità di studenti, ricercatori e dottorandi

Siglato l’accordo di cooperazione fra l’Università degli Studi di Perugia e la Panteion University of Social and Political Sciences di Atene.  E’ stato sottoscritto dai Rettori dei due Atenei, il professor Franco Moriconi e la professoressa  Ismini Kriari.

L’accordo, della durata di cinque anni, è volto a realizzare un programma comune di collaborazione scientifica e didattica, con la possibilità di scambi di visite di docenti e ricercatori impegnati nell’attività di ricerca, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti di ricerca e giovani ricercatori per attività scientifiche integrate, studenti; scambi di pubblicazioni e documentazioni scientifiche e didattiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “L’accordo di cooperazione che abbiamo firmato va nel segno dell’internazionalizzazione che, come Università degli Studi di Perugia, stiamo portando avanti con forza e che sta dando risultati concreti – ha detto il Rettore Moriconi -. Abbiamo infatti circa 1400 studenti stranieri iscritti al nostro Ateneo, un dato in crescita e che indica come la nostra Università sia capace di attrarre giovani da tanti Paesi; dimostrazione della qualità del lavoro che i colleghi stanno facendo e per il quale li ringrazio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento