rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità

Centri estivi a Perugia: tutte le proposte, ecco le attività in programma

I protocolli sanitari per la sicurezza contro il contagio da Covid-19 prevedono norme molto restrittive, ma molti centri estivi si sforzeranno di riaprire i battenti nella totale sicurezza per bambini, operatori e famiglie

Centri estivi, ecco chi aprirà i battenti a Perugia

Centro estivo Fortebraccio, una tradizione. Sarà aperto dal 15 giugno al 4 settembre per bambini dai sei agli undici anni. Al momento dell’iscrizione verranno comunicate tutte le norme da rispettare all’arrivo. Come sempre le attività saranno incentrate sullo sport, in particolare sulla piscina, ma non mancheranno i laboratori artistici e le settimane a tema.

Campus Rugby Perugia Junior. Sebbene con tutte le restrizioni del caso, l’associazione perugina a base di rugby non rinuncia a proporre ai ragazzi (quest’anno solo dai 7 ai 14 anni) un’esperienza di sport, aggregrazione e e gioco; lo fa in duplice modalità: o con il Campus giornaliero (7 settimane a partire dal 15 giugno) o con quello residenziale, nella suggestiva cornice dell’Isola Polvese, con la possibilità di scegliere varie settimane. Il Campus residenziale include nel corso di iscrizione anche un test sierologico gratuito.

Per gli amanti dello sport ha riaperto i battenti anche Giardini Thebris, con il centro estivo aperto fino al 5 settembre per bambini dai 4 ai 14 anni.

Campus Estivi Settimane Verdi allo Junior Tennis Perugia: non solo pratica sportiva ma anche aspetto aggregativo ed educazionale, specialmente per i più piccoli. Tantissime le discipline proposte, si va dalla racchetta al Calcetto, passando per Nuoto, Ping Pong, Basket, Atletica e tante altre attività che attendono i ragazzi, dal 15 giugno fino alla riapertura delle scuole. 

All'insegna dello sport ma in totale sicurezza, c'è poi la proposta del CSI Perugia, che offre tante possibilità a parire dal 15 giugno in varie zone della città di Perugia e dintorni.

Altra esperienza significativa è quella offerta dal POST, Museo della Scienza di Perugia, che propone campus estivi a tema archeologia, natura e meccanica.

Anche la Cooperativa Walking, nel rispetto dell’ordinanza n.30 della Presidente della giunta regionale dell’Umbria del 05 giugno 2020, riaprirà i battenti del centro estivo, dopo i mesi di chiusura delle scuole paritarie che gestisce in vari comuni della provincia di Perugia. Lo farà con la consueta offerta educativa, fondata come sempre sui valori educativi portati avanti dalle sue scuole.

Per i bimbi dai 3 ai 10 anni, nella zona di Corciano, presso l'area verde Melani, il nido d'infanzia "Il mondo di Tabata" aspetta tutti per riscoprire il genuino della vita.

Nonostante le norme molto restrittive per la sicurezza, anche gli oratori perugini non si sono tirati indietro: anzi, come ha affermato il coordinatore don Riccardo Pascolini in una recente intervista, è questo il momento di offrire sostegno alle famiglie, provate dal lockdown. E allora basterà consultare la pagina web www.perugiagiovani.net per trovare il Gr.Est e il centro estivo più comodo per le proprie esigenze.

L'estate dai tre anni in giù

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi a Perugia: tutte le proposte, ecco le attività in programma

PerugiaToday è in caricamento