Un prezioso sostegno per le famiglie dei bambini 0-6 dal Comune di Perugia

I Servizi Educativi del Comune perugino mettono a disposizione gratuita uno sportello psicopedagogico dove un'esperta ascolta e aiuta i genitori dei piccolissimi: "Ripartiamo dalla realtà"

A partire dallo scorso 2 Aprile il Comune di Perugia ha dato avvio a un'iniziativa davvero preziosa per le famiglie dei bambini da 0 a 6 anni frequentanti gli asili nido e le scuole dell'infanzia comunali. Si tratta di uno spazio di ascolto gratuito, uno sportello psicopedagogico telefonico dove si può ottenere ascolto da parte di una professionista, consulente relazionale e pedagogista, per chi si sente in questo difficile momento in difficoltà.

Un gesto di cura e attenzione da parte del Coordinamento pedagogico dei Servizi Educativi del Comune perugino nei confronti delle famiglie, molto svantaggiate nella improvvisa situazione di reclusione con i bambini più piccoli e non solo.

A rispondere al telefono c'è Nicoletta Sensi, esperta nella consulenza relazionale, che con grande senso di accoglienza ascolta chi è dall'altro lato, incoraggia e aiuta a vedere le cose dalla giusta prospettiva.

"I bambini da 0 a 6 anni hanno bisogno di routines - spiega la pedagogista - e quello che dobbiamo fare è semplicemente il riappropriarci di una pedagogia del quotidiano, che dia valore e importanza ai gesti di ogni giorno.

Sentiamoci come su una barca in cui i genitori hanno il controllo logistico, ma nella quale ciascuno dei figli ha il suo piccolo compito di realtà: è da questa che dobbiamo ripartire, cercando in questa difficile situazione una preziosa opportunità di riappropriarci delle piccole azioni di cui è fatta la vita".

La dottoressa Sensi richiama l'approcio steineriano, e richiama le life skills, letteralmente le competenze del vivere che sono semplicemente quelle azioni quotidiane senza le quali rischiamo di perdere il contatto con la realtà. Dentro queste azioni dobbiamo coinvolgere anche i bambini, secondo le loro possibilità, naturalmente: dal rifare il letto, al preparare la colazione, dal sistemare i giocattoli al momento del gioco stesso: tutto è inserito in una sinfonia di azioni quotidiane che sono capaci di attivare nel bambini quelle "forze di vita" e quell'attaccamento alla realtà che sono i punti di partenza di ogni esistenza.

"Quello che è importante - sottolinea la pedagogista - è la consapevolezza della situazione che stiamo vivendo: la società ci ha disabituato a questo tipo di vita (tutta la famiglia insieme, in casa, con una routine prettamente domestica) e all'improvviso ci viene chiesto di passare mesi in casa insieme attivando dinamiche completamente nuove: non abbiamo gli strumenti, in molti casi, ed è questo che manda in crisi molti genitori. La buona notizia è che possiamo farcela, comunque, ri-imparando a partire dalla realtà e dalle piccole cose del quotidiano ". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento