menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio e generica

Immagine d'archivio e generica

Promuovere gli agriturismi a misura di famiglie e bambini per rilanciare il turismo: nasce "Umbriacciamoci"

"Ti aspettiamo in Umbria" ripartendo insieme agli agriturismi. E' questo il cuore del progetto che mira alla promozione turistica della nostra terra

Promuovere gli agriturismi che forniscono servizi ed attività per famiglie con bambini per promuovere il turismo nella nostra Regione dopo la dura fase di lockdown attuata per arginare il diffondersi della pandemia. Ed ora che la situazione fa finalmente ben sperare, promuovere la nostra Umbria per la ripartenza del turismo (e di tutte imprese collegate a questo strategico settore) diventa importante, vitale.

Umbria Bimbo (il sito che si occupa di che attività fare con i bambini nel territorio) ha organizzato un evento online: raccogliere le immagini più significative ed evocative degli agriturismi “Family friendly” che poi verranno promosse tramite tutti i canali social. La raccolta delle foto diventerà poi un video promozionale per attrarre turisti con famiglie nella Regione. Per prendere parte al progetto c’è ancora tempo fino al 30 giugno e tutti gli aggiornamenti potranno eseguiti sui social seguendo l’hashtag #umbriacciamoci. Il progetto, “Ti aspetto in Umbria”, è dedicato agli agriturismi, “ma anche e soprattutto ai turisti interessati alla nostra verdissima regione. I primi non potranno perdere l’occasione di far parte del progetto, i secondi verranno attratti dall’interattività e dalla velocità di diffusione di contenuti sempre nuovi, emozionanti ed interessanti”. Scrivono gli organizzatori sulla pagina Facebook.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento