menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria TV si aggiudica il primo premio del progetto Tv di comunità

L’emittente Perugina si è imposta tra le televisioni regionali, Radio Tadino tra le radio e RealMente tra le associazioni. Lo scopo dell’iniziativa è quello di valorizzare e proporre nuove forme di turismo nella nostra regione.

Sedici video e sei podcast narrativi per promuovere il turismo lento in Umbria. Tanti sono stati i prodotti multimediali realizzati da tv, radio e organizzazioni del terzo settore dell’Umbria con il progetto ‘Tv di Comunità 2019’ organizzato dal Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom Umbria), dedicato al “Turismo slow: raccontare per promuovere l’Umbria. Economia e cultura, il futuro è digitale”. A Palazzo Cesaroni, si è svolta la cerimonia di proclamazione dei vincitori che hanno partecipato al bando. Con i due video “Umbria un mondo Intero” (https://www.facebook.com/UmbriaTVOfficial/videos/4332931750066242/) e “Vivi Slow Vivi l’Umbria” (https://www.facebook.com/UmbriaTVOfficial/videos/591560385025458/) curati rispettivamente da Noemi Campanella e Francesca Rizzi, Umbria Tv ha ottenuto il maggior consenso della giuria, aggiudicandosi il primo premio e precedendo in graduatoria  RTVA (tele Orvieto Due), TEF Channel e Tele Radio Gubbio. Tra le radio che hanno partecipato al contest il primo premio è andato a Radio Tadino con  due Podcast “La casa della nonna” e “Profumo di Storia”.  Al secondo posto si è classificata Radio gente umbra, al terzo Radio Regionale, emittente in onde medie sulla frequenza di 1602 Kc. Tra le associazioni invece la vittoria è andata all’associazione RealMente per i video “The Sound of Perugia e “Le ceramiche di Deruta, a real experience”. Al secondo posto l’associazione Menteglocale, al terzo l’associazione culturale Argo e al quarto posto l’associazione Ente palio dei quartieri di Nocera Umbra. A presiedere la cerimonia lo stesso Comitato umbro, composto dal presidente Marco Mazzoni e dai consiglieri Maria Mazzoli e Stefania Severi. Presente all cerimonia di premiazione il Presidente dell’Assemblea legislativa  Marco Squarta che ha sottolineato la validità dell'iniziativa “ottimo il tema del turismo slow ed il coinvolgimento dei giovani – ha detto il Presidente -. Quella del turismo lento è una tipologia che si lega perfettamente con la valorizzazione e la disciplina dei cammini paesaggistici e degli itinerari di pellegrinaggio in Umbria. E proprio su questo – ha concluso Squarta – l’Assemblea legislativa si è espressa positivamente qualche settimana fa, su una mia mozione, che mira ad incrementare i flussi turistici prevedendo le necessarie risorse economiche”. I video e i podcast saranno trasmessi dalle rispettive emittenti televisive e radiofoniche attraverso due puntate di approfondimento sul turismo slow dedicato per i giovani; le associazioni veicoleranno i video sui propri canali social (Facebook, youtube, etc.) e sui siti di informazione online, tra quelli regionali a maggior diffusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento