Umbria, vince tre milioni al Superenalotto ma non lo dice alla ex moglie

Scoperto con una Maserati. Ora lei chiede la metà della vincita o 2.500 euro al mese

Nasconde alla ex moglie la maxi vincita al Superenalotto. Tre milioni di euro. Ma lei scopre tutto. La donna, una ternana di 36 anni, ora chiede all'ex marito, un 41enne originario di Grossetto, la metà del tesoro. Perché, come spiegato dal Messaggero Umbria, che ne ha dato notizia nell'edizione cartacea di oggi, la coppia non ha ancora affrontato la separazione legale, nonostante il matrimonio sia finito quattro anni fa. Un amico comune avrebbe rivelato alla donna la maxi vincita. E le spese fuori dall'ordinario dell'uomo, documentate da un investigatore privato, hanno fatto il resto. L'uomo, come spiegato dal Messaggero, ha comprato una Maserati, una moto, ha estinto il mutuo e si è concesso vacanze in luoghi esotici e abiti firmati. 

L'assegno di 300 euro al mese che l'uomo le versava per il mantenimento del figlio ora è superato. Sempre secondo il quotidiano, la donna ora chiede o la metà della vincita di 3 milioni o un mantenimento di 2.500 euro al mese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento