rotate-mobile
Attualità

Strade, ponti e viadotti in Umbria: 12 milioni di euro per la messa in sicurezza, la mappa

La decisione della giunta regionale. Ecco tutti i nuovi cantieri

Arrivano i soldi: 12 milioni di euro. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alle infrastrutture Enrico Melasecche, ha approvato il Piano degli interventi di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti, nonché di interventi sulla viabilità e sui trasporti anche con la finalità di ridurre l'inquinamento ambientale ed ha assegnato i relativi contributi.

La Regione, con un importo di 4.800.000 euro, spiega una nota, "effettuerà tramite la Provincia di Perugia, l'intervento di consolidamento per mitigazione del rischio idrogeologico e l’adeguamento della piattaforma stradale del Ponte di Montemolino.

Gli interventi oggi finanziati riguardano i seguenti comuni: Stroncone, messa in sicurezza di alcuni tratti di strade comunali per 260.000 euro; Fabro, zona Colonnetta, messa in sicurezza della viabilità, 330.000 euro, Lugnano in Teverina, interventi per la difesa dell'abitato ad adeguamenti ai fini della sicurezza stradale in loc. La Pineta per 300.000 euro; Narni, San Liberato, adeguamento strutturale del ponte strallato di Nera Montoro e ristrutturazione della viabilità per euro 1.400.000 per garantire l’accesso ad industrie coma l’Alcantara, la Bayer, ed altre con migliaia di lavoratori; Citerna, frazioni di Pistrino e Fighille, messa in sicurezza della S.P. 100 a causa di incidenti stradali,  per euro 500.000; Marsciano, realizzazione della rotatoria di intersezione tra la Strada SP375/4 di Marsciano e la Strada Comunale del Cerro per euro 475.000; Gubbio, Bottaccione, messa in sicurezza della S.R. 298 per 410.000 euro; Montefalco, messa in sicurezza della strada comunale delle Macchie di Cortignano per 300.000 euro; Montegabbione, riqualificazione e messa in sicurezza strada comunale Montegiove-Cerqueto-Scarzuola con forte valenza turistica per 250.000 euro; Narni, completamento e messa in sicurezza della Ciclopedonale Terni-Narni per consentire finalmente l’appaltabilità dell’opera in progettazione da circa cinque anni per 450.000 euro; Terni, Quartiere San Lucio-San Valentino per adeguamento ponte sul fosso di Stroncone per 300.000 euro; Acquasparta per la messa in sicurezza della strada comunale di Configni per 300.000 euro; Montecastrilli, sicurezza dei pedoni tra Casteltodino e Quadrelli per 700.250 euro; Perugia Riqualificazione della pista ciclabile Ponte Felcino con varo del ponte metallico per 390.000 euro; Terni, Borgo Rivo-Via Bramante per la messa in sicurezza del territorio, lotto di completamento dei lavori di connessione ciclabile diretta ed adeguamento funzionale per cofinanziamento di euro 1.000.000. Passignano, tramite la Provincia di Perugia è stato assegnato un cofinanziamento per la sistemazione della rotonda al posto dell’attuale svincolo per un totale di 1.600.000 euro. 

In precedenza, sottolinea la Regione, "le risorse finanziarie relative alle due annualità 2021-2022 assegnate dalla Regione Umbria con Legge 145 del 2019 hanno consentito di “dare il via” ad un totale di 26 interventi per complessivi 11.498.000 alcuni dei quali, ad oggi, sono sostanzialmente in corso di realizzazione. In totale quindi gli interventi della legge 145 nel quadriennio 2021.24 in questo settore ammontano ad oltre 24 milioni". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade, ponti e viadotti in Umbria: 12 milioni di euro per la messa in sicurezza, la mappa

PerugiaToday è in caricamento