menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria, accolti i migranti sbarcati a Ragusa. La Lega attacca il Governo Conte

Attacco della senatrice ternana della Lega dopo l'arrivo dei 20 immigrati dalla Tunisia: "Il questore mi ha assicurato che non sono positivi al covid. Nell'ultimo periodo gli sbarchi sono saliti in modo esponenziale"

Sono venti i migranti in arrivo a Terni, provenienti da Ragusa. I richiedenti asilo verranno collocati nelle strutture convenzionate, propedeutiche all’accoglienza. Si tratta di procedure ordinarie di ripartizione, sottolineano dalla Questura, previste per ogni singola regione che vengono espletate secondo un turn over ben predefinito. In Umbria si sono liberati dei posti che verranno occupati proprio dagli arrivi previsti. Saranno attivate tutte le misure sanitarie di controllo, in collaborazione con la Usl territoriale, dopo che gli stessi sono già stati sottoposti a visita medica e triage, una volta sbarcati in Italia. Tali misure si rendono necessaria a seguito dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. 

La senatrice leghista Valeria Alessandrini sceglie la pagina Facebook personale per commentare l'arrivo a Terni di 20 migranti sbarcati dalla Tunisia. "Appena saputo della notizia dell'arrivo di 20 migranti a Terni, ho contattato il questore di Terni. Mi ha assicurato che i 20 tunisini sono sbarcati in Italia il 28 luglio e collocati solo dopo essere stati sottoposti ad accertamenti anti Covid, risultati per tutti negativi". 

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento